Therion – Recensione: Adulruna Rediviva And Beyond

È consueto per le band festeggiare gli anniversari importanti con la registrazione di un dvd e i Therion non vengono meno a questa tradizione, tanto è che i maestri del metal sinfonico operistico hanno deciso di celebrare i loro (primi) vent’anni di carriera riprendendo il live di Budapest, 2007, e un secondo live del 2011, registrato in occasione del ProgPower USA che proprio quell’anno vedeva la band in veste di headliner.  Quello che abbiamo fra le mani è un prodotto di ottima fattura, un packaging composto da due dischi (+ uno – non pervenuto – basato prevalentemente sul progetto “011”), una vera perla curata alla perfezione sotto il punto di vista registico ed estremamente ricca a livello di contenuti e ben bilanciata per quel che riguarda il sonoro, calibrato al punto giusto senza minare la performance. Cornice di questo magico evento è il teatro Petőfi Csarnok di Budapest, location più che adatta per le riprese del primo dvd e già allestito con l’imponente scenografia già precedentemente utilizzata nel corso del tour promozionale dello stesso anno. “The Rise Of Sodom And Gomorrah” è il brano che apre le danze ad uno show destinato a rimanere impresso nelle menti di coloro che hanno avuto l’onore di presenziare ad un simile evento e risulta essere uno degli highlights di questa opera magna, insieme ad altri brani quali “Son Of The Sun”, “Wisdom And The Cage” e “Lemuria” eseguita interamente in versione acustica.

Un’ulteriore delizia per i fans ungheresi viene data dai super ospiti Piotr Wawrzeniuk e Messiah Marcolin, la cui presenza scenica è veramente lodevole (specialmente sull’esecuzione di “Kali Yuga”) accompagnati di tanto in tanto dalla ballerina Ariel, che porta sul palcoscenico quel tocco di classe ed eleganza in più arricchendo maggiormente una performance teatrale e ricca di colpi di scena. Nel corso delle due ore e mezza, la band esegue alcuni brani scelti esclusivamente dai fans tramite un sondaggio fatto all’epoca sul proprio sito internet ed in particolar modo ha modo di presentare per intero “Theli”, l’album che ha regalato a Christofer Johnsson e soci la tanto desiderata notorietà: infatti la parte centrale/finale del primo disco è incentrata interamente su questo lavoro, che si concluderà con due brani di grande spessore quali “Adulruna Rediviva” e “Black Funeral”. Una performance veramente unica nel suo genere, l’esecuzione dei 26 brani in scaletta è pressoché impeccabile, resa tale non solo dalla maestria di mr Therion Himself e dai suoi fedeli compagni di banda, che dimostrano una competenza e una  padronanza tecnica impressionante, ma anche dai tre vocalist che hanno saputo incantare un pubblico partecipe solo a metà. Eccelsa la prestazione di Lori Lewis, capace di far accapponare la pelle in ogni momento, capace di regalare momenti di pura magia in compagnia dei colleghi Thomas Vikstrom e Showy Shaw, qui in veste di unico intrattenitore della serata.

Il secondo dvd che completa questo package altro non è che una semplice performance filmata in occasione del ProgPower USA, che nulla aggiunge o toglie a ciò che già abbiamo visto: in questa sede live vengono riproposti alcuni classici della band, eseguiti quasi interamente dalle due voci femminili, Lori Lewis e l’allora diciottenne figlia di Thomas Vikstrom, la biondissima Linnéa, che da questo momento in poi farà parte dell’allargata famiglia Therion in pianta stabile. Purtroppo l’esibizione va un po’ a minare quello che già avevamo visto in precedenza, poiché non è così eccezionale come ci aspettavamo, ci troviamo di fronte ad un normale concerto che in questo contesto funge più da “valore aggiunto”: performance buona, ma non adatta sicuramente per essere inclusa in un dvd.

I fans dei Therion che da tempo aspettavano di poter vedere un prodotto ben confezionato non potranno che gioire e correre per accaparrarsi una copia del suddetto dvd, a parer mio uno dei migliori lavori audiovisivi degli ultimi 10 anni. Un must che necessariamente dovrà trovarsi nella collezione personale di qualsiasi amante della musica sinfonica operistica.

Voto recensore
8
Etichetta: Nuclear Blast

Anno: 2014

Tracklist:

DVD 1:

01. The Rise Of Sodom And Gomorrah
02. Son Of The Sun
03. Midgård
04. Asgård
05. The Wine Of Aluqah
06. Wisdom And The Cage
07. Kali Yuga I
08. Kali Yuga II
09. Kali Yuga III
10. Lemuria
11. Via Nocturna
12. An Arrow From The Sun
13. Typhon
14. Ginnungagap
15. Preludium
16. To Mega Therion
17. Cults Of The Shadows
18. In The Desert Of Set
19. Interludium
20. Nightside Of Eden
21. Opus Eclipse
22. Invocation Of Naamah
23. The Siren Of The Woods
24. Grand Finale / Postludium
25. Adulruna Rediviva
26. Black Funeral

DVD 2:

01. Sitra Ahra
02. The Wine Of Aluqah
03. Typhon
04. Perennial Sophia
05. Hellequin
06. Nifelheim
07. Clavicula Nox
08. Voyage Of Gurdjieff
09. Ljusalfheim
10. Dies Irae
11. Ginnungagap
12. Kali Yuga III
13. Call Of Dagon
14. Siren Of the Woods
15. The Wild Hunt
16. Blood Of Kingu
17. Lemuria
18. Abraxas
19. The Rise Of Sodom And Gomorrah
20. To Mega Therion
21. Quetzalcoatl


Sito Web: https://www.facebook.com/therion

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi