Earthless – Recensione: Live In The Mojave Desert

Quale miglior periodo per far ripartire la filosofia delle desert session? Spazi aperti, aria, musica a tutto volume: proprio quel che ci vuole in questo momento, e che si respira a pieni polmoni ascoltando i cinque volumi che compongono quest’uscita. La spontaneità e il senso di libertà permeano tutte le performance, ci trasportano in un luogo lontano e ci fanno superare quel senso di claustrofobia che caratterizza questi tempi. I concerti sono stati registrati nell’inverno del 2021: originariamente pensati come serie di live streaming, sono poi usciti su supporto fisico per essere gustati da una platea più ampia. Il risultato, oltre a colpire per l’impatto sonoro, è un interessante spaccato della scena stoner rock attuale.

Il primo volume, firmato Earthless, è forse quello più efficace per energia e capacità di improvvisare cavalcate e variazioni sul tema.

Fanno il loro dovere i veterani Nebula e pure i Mountain Tamer, mentre forse i meno convincenti della serie sono gli Spirit Mother, nonostante l’interessante uso del violino che porta quell’elemento in più ad una performance altrimenti non proprio entusiasmante.

Discorso a parte lo meritano gli Stöner, il cui debutto in studio è uscito il 25 giugno e che semplicemente per i nomi coinvolti merita di tenere alte le antenne. La band, formata dagli ex-Kyuss Brant Bjork e Nick Oliveri assieme a Ryan Güt, si esibisce in un set potente e fresco, alternando echi della migliore tradizione stoner a virate decise nel blues, oltre a mettere a segno pezzi di assoluto valore come la frizzante “Stand Down”.

In definitiva una bella esperienza immersiva, perfetta per lanciarsi nella calura estiva!

Etichetta: Heavy Psych Sounds

Anno: 2021

Tracklist: VOLUME 1 EARTHLESS 01. Violence Of The Red Sea 02. Sonic Prayer 03. Lost In The Cold Sun VOLUME 2 NEBULA 01. To The Center 02. Man's Best Friend 03. Giant 04. Clear Light 05. Highwire 06. Wall Of Confusion 07. Tomorrow Never Comes 08. Let's Get Lost 09. Messiah 10. Perfect Rapture VOLUME 3 SPIRIT MOTHER 01. Tonic (Exodus Inc.) 02. Ether 03. Go Getter 04. My Head Is Sinking 05. Martyrs 06. Premonitions 07. Dead Cells 08. Black Sheep 09. Space Cadets 10. Heathens VOLUME 4 STÖNER 01.Rad Stays Rad 02.The Older Kids 03.Own Yer Blues 04.Nothin' 05.Evel Never Dies 06.Stand Down 07.Tribe / Fly Girl VOLUME 5 MOUNTAIN TAMER 01. Warlock 02. Turoc Maximus Antonis 03. Chained 04. Scorched Earth 05. Death In The Woods 06. Black Noise 07. Funeral Of A Dog 08. Living In Vain
Sito Web: https://www.liveinthemojavedesert.com/

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login