Dodsfall – Recensione: Kaosmakt

“Kaosmakt” è il quarto studio album dei Dødsfall, band fondata nel 2009 composta dal chitarrista e principale compositore Ishtar (residente in Svezia ma dai natali messicani) e dal vocalist norvegese Adramelech. A completare la line-up di questo lavoro troviamo Nagash dei veterani Troll (che presta la voce ad alcuni pezzi) e il drummer J.Wallgren, dai black metallers Valkyria.

Benchè di recente formazione, i Dødsfall propongono un black metal di stampo tradizionale, per quanto molto ben eseguito sul versante tecnico e forte di una produzione al passo con i tempi, grazie alla mano esperta di Tomas Skogsberg (Gorgoroth, Old Man’s Child, Arckanum) e di Devo Andersson dei Marduk, autore del missaggio. E’ proprio ad acts quali Marduk, Dark Funeral e Gorgoroth con cui si possono tracciare dei parallelismi. La formula sonora del two-piece non brilla dunque di chissà quale originalità, ma l’indubbio mestiere dei nostri rende il lavoro molto solido e appetibile per chi segue il genere.

L’accoppiata iniziale, formata da “Merket I Sjel Og Blod” e “Forakt For Livet”, preme in modo deciso sull’acceleratore, colpendoci con cascate di riff taglienti (che non escludono alcune soluzioni di scuola classic/thrash) e una sezione ritmica assolutamente compatta, mentre lo screaming al vetriolo di Adramelech narra di satanismo e misantropia. Tipico è lo stile e altrettanto il panorama lirico, ma l’ascolto non subisce grossi cali di tensione grazie a composizioni, se non particolarmente fantasiose, per lo meno avvincenti e forti di una melodia portante d’effetto. Lo notiamo ad esempio in “Under Fane Av Kosmisk Hat”, che introduce dei solfurei rallentamenti e nell’epica “Ain”, dove i  ritmi veloci si trasformano progressivamente in una marcia quadrata e fiera.

I toni ora intransigenti, ora rarefatti e solfurei della conclusiva “Fitte Av Kristus”, una lunga suite di oltre dieci minuti, chiudono la valida testimonianza di una band che sopperisce al gap di novità con un valido bagaglio esecutivo e un songwriting privo di sbavature.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Osmose Productions

Anno: 2015

Tracklist:

01.  Merket I Sjel Og Blod
02.  Forakt For Livet
03.  Under Fane Av Kosmisk Hat
04.  Kaosmakt
05.  Heksenes Natt
06.  Ain
07.  Fitte Av Kristus


Sito Web: https://www.facebook.com/dodsfall

andrea.sacchi

view all posts

Poser di professione, è in realtà un darkettone che nel tempo libero ascolta black metal, doom e gothic, i generi che recensisce su Metallus. Non essendo molto trve, adora ballare la new wave e andare al mare. Ha un debole per la piadina crudo e squacquerone, è rimasto fermo ai 16-bit e preferisce di gran lunga il vinile al digitale.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi