Donnie Vie – Recensione: Goodbye: Enough Z’Nuff

Esce in CD e DVD questo live registrato nel corso del “Magical History Tour” del 2013: Donnie Vie reinterpreta in versione acustica i classici dei mai troppo celebrati Enuff’Z’Nuff, alfieri del pop rock semplice e diretto di derivazione Cheap Trick. Ma ha senso ricordare chi sono? Meglio rituffarsi con semplicità nell’ascolto di brani che qui mostrano di poter reggere anche senza l’apparato di tutta una band. Sintomo di chi sa scrivere canzoni pop che funzionano, con il mito sempre presente dei maestri di Liverpool.

Voce e chitarra, si parte con un significativo estratto dal primo album “For Now” per proseguire con una “Holly Wood Ya” che, rispetto alla versione originale, accentua la vena malinconica. Donnie Vie è in forma, la sua voce sempre inconfondibile acquista spessore accostata al solo accompagnamento dell’acustica, e ciò vale anche per episodi più spensierati come la successiva “These Daze”. I pezzi forti sono anche i più noti, o forse si tratta solo dell’effetto-nostalgia: sta di fatto che la sognante “Fly High Michelle” rimane una spanna sopra il resto e pure la rilettura rallentata e dall’intenso sapore blues di “New Thing” è una delle cose più belle dell’album. Bene anche le atmosfere marcatamente beatlesiane di “There Goes My Heart”, la bluesy “If I Can’t Have You” e “Time To Let You Go”, perfetta vetrina per il calore e la passionalità di Donnie Vie. Baz Francis (Magic Eight Ball) affianca il cantante per quattro pezzi, su tutti la già citata “New Thing” e la conclusiva “Goodbye”.

La versione in DVD ripropone anche tutti i video musicali, ed anche solo per questo è imperdibile per i fan degli Enuff Z’Nuff.

Voto recensore
6,5
Etichetta: Livewire / Cargo Records

Anno: 2014

Tracklist:

01. For Now
02. Holly Wood Ya
03. These Daze
04. You Got a Hold of Me (feat. Baz Francis)
05. The Beast
06. Rainy Day
07. You and I
08. Fly High Michelle
09. If I Can't Have You
10. There Goes My Heart
11. New Thing (feat. Baz Francis)
12. Time to Let You Go
13. Someday (feat. Baz Francis)
14. Goodbye (feat. Baz Francis)


Sito Web: http://www.donnievie.com/

giovanni.barbo

view all posts

Appassionato di cinema americano indipendente e narrativa americana postmoderna, tra un film dei fratelli Coen e un libro di D.F.Wallace ama perdersi nelle melodie zuccherose di AOR, pomp rock, WestCoast e dintorni. Con qualche gustosa divagazione.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi