Poisonheart: cambiano nome in My Darkest Red, nuovo album in lavorazione

Comunicato stampa:

My Darkest Red è l’evoluzione dell’hard rock band italiana Poisonheart, che ha debuttato nel 2017 su Sneakout Records/Burning Minds Music Group con il suo primo full-lenght “Till The Morning Light”.

Il disco mostrava la personale visione del gruppo, tramite un roccioso hard rock con elementi oscuri e sleaze/glam di contorno. Distribuito in tutto il mondo, l’album ha ricevuto ottimi riscontri da fan e media e ottenuto visibilità sia su alcune rinomate riviste specializzate che su webzine italiane ed estere. Molte recensioni hanno elogiato la personalità unica e sopra la media della band, e la voce particolare e riconoscibile del cantante. Il debut dei Poisonheart è apparso anche in alcune delle classifiche delle migliori uscite discografiche di quell’anno ed è stato inserito tra gli album più venduti dal distributore giapponese AnderStein Music.

Dopo aver dato il benvenuto al nuovo bassista Andrea Verginella (ex Dreamhunter), il gruppo ha poi iniziato a modificare il proprio stile verso un sound più pesante e oscuro, sempre melodico, ma senza alcun legame con gli elementi sleaze/glam che caratterizzavano le registrazioni precedenti. Questo cambiamento ha portato alla scelta del più appropriato moniker My Darkest Red.
 
Attualmente la band sta dando gli ultimi ritocchi al suo album di debutto presso il Sonic Bang Studio di Isorella (BS), sotto la guida di Oscar Burato.

Formazione:
Fabio Perini: voce, chitarra ritmica
Andrea Gusmeri: chitarra solista e ritmica
Andrea Verginella: basso

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi