Piggy, il momento del dolore

Con una frequenza che ormai inizia ad essere preoccupante, il mondo del metal si ritrova a piangere un’altra morte ingiusta, arrivata troppo presto e troppo dolorosamente.

L’addio di Denis “Piggy” D’Amour non avrà tutto il riverbero giornalistico della dipartita di Dimebag Darrell ma l’opera e l’anima del chitarrista dei Voivod verrà ricordata per sempre dai suoi amici e colleghi, ancor prima suoi estimatori. E se il sito della band canadese si limita a poche parole, diventano Blabbermouth ed altri siti metal il veicolo per le parole di cordoglio della comunità musicale mondiale.

Jean-Yves "Blacky" Theriault (ex-Voivod)

"La vita non va mai come ce la si aspetta. La mia e quelle di molti dei miei amici di Jonquiere sono state sicuramente influenzate da una persona specifica, Denis D’Amour. E’ stato un mentore ed un eroe per molti di noi. È stato il mio migliore amico. Non è vissuto abbastanza per vedere la pubblicazione del suo ultimo sforzo discografico ma il resto di noi lo apprezzerà ancora di più.

Long live Denis D’Amour. Long live Piggy".

Crisis

Karyn

"Sono profondamente rattristata per la perdita di Piggy, un artista maturo e innovatore che ha capito come la musica vada molto più in profondità di riff catchy e trend modaioli; che è una forza che può muovere, ispirare e rafforzare le persone. Sono onorata di essere stata in tour con Piggy ed i Voivod e di essere stata accettata come valida artista da musicisti leggendari e di aver avuto l’opportunità di contribuire in minima parte a ‘Phobos’. Lo spirito di Piggy most certainly lives on“.

Afzaal Nasiruddeen

"Il mondo del metal ha perso una leggenda la notte scorsa. Un chitarrista che è sempre stato avanti rispetto alla maggioranza dei suoi colleghi, Piggy è stato un vero pioniere e visionario, insieme ai suoi Voivod. I suoi riff li chiamavano “accordi Piggy”, un modo di suonare ed un suono che si è creato da solo; un approccio senza precedenti. Puro genio.

Non mi dimenticherò mai le sue risate mentre mi diceva che ogni volta che vedeva una tab di una canzone dei Voivod in un giornale era puntualmente sbagliata. Gli autori non riuscivano mai a capire cosa suonasse, cosi’ creavano queste complicate strutture di accordi, ma Piggy mi mostrava quanto semplice il suo approccio e come i suoi accordi fossero creati semplicemente dal suono e dal sentimento, opposti ad alcune tecniche senza senso.

Piggy, amico mio, mi mancherai decisamente, ma la tua entusiasmante musica vivrà per sempre, soprattutto perchè eoni avanti rispetto al resto del mondo metal”.

Kreator

Mille Petrozza

"I Voivod sono sempre stati una delle band più importanti per noi, non solo perchè siamo diventati amici nel nostro primo tour nel 1987, ma anche a livello musicale! Piggy all’epoca mi insegnò quegli strani "accordi Voivod", che da allora hanno iniziato ad apparire nelle nostre canzoni. E’ davvero difficile trovare le parole quando uno come Piggy, che era uno dei musicisti più amichevoli e alla mano sulla Terra, ci lascia. Ci mancherai! R.I.P."

Destruction

Marcel "Schmier" Schirmer

"Mi sento veramente triste, vuoto e sconvolto a riguardo della scomparsa prematura del chitarrista dei Voivod Dennis "Piggy" L’Amour. Un altro pionere del metal ha lasciato i palchi, ma la leggenda di Piggy vivrà per sempre!

Era una delle persone più alla mano che io abbia incontrato nel music business. Rimarrà sicuramente nel mio cuore di metallaro! Sono senza parole, è davvero difficile descrivere le mie sensazioni con parole inutili.

Il nostro primo concerto americano è stato al World War III nel 1985 assieme ai Voivod, non dimenticherò mai quei giorni, ci sono stati dei grandi party assieme! Era unico, una persona onesta in un mondo in una scena dove la gente si costruisce la reputazione a colpi di montature e di scandali.

Riposa in pace, Piggy! Fratello, iniziatore, personaggio – sei stato un grande esempio per noi. I nostri prossimi concerti saranno dedicati a te, fratello, e ai grandi Voivod!"

Opeth

Mikael Åkerfeldt

"I membri degli Opeth inviano le loro condoglianze alla famiglia e agli amici dello scomparso Dennis "Piggy" L’Amour, chitarrista dei canadesi Voivod.

Quando mi stavo interessando alla musica davvero pesante negli anni ’80, i Voivod erano una delle mie band preferite e il loro ‘Dimension Hatross’ è stato essenziale per lo sviluppo della musica degli Opeth!"

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi