Orphan Skin Diseases + Dark Ages: un singolo a supporto di una malattia rara

Comunicato stampa:

Logic Il Logic Records Burning Minds Music Group sono lieti di annunciare che “Stay With Me”, un brano scritto e suonato da Orphan Skin Diseases e Dark Ages, è da oggi disponibile su tutte le principali piattaforme di streaming e download digitale. 

I testi vantano la firma di Peter Darley, noto scrittore inglese, creatore della trilogia fantasy “Hold On!” e di “Invincible”. Gli Orphan Skin Diseases hanno già collaborato con Darley per la registrazione del debut “Dreamy Reflections” pubblicato per Logic Il Logic Records/Burning Minds Music Group nel 2018, un disco con cui il gruppo si è messo in mostra con intense sonorità Alternative Rock. In “Stay With Me” la band fiorentina suona insieme agli amici veronesi Dark Ages, una delle formazioni più interessanti del panorama Progressive italiano.
Questo brano nasce con l’idea di fare parlare di una malattia rara come la Atassia Telangiectasia. Le malattie rare nel mondo vengono definite ‘orphan diseases’ perché orfane della ricerca da parte delle multinazionali del farmaco, in quanto essendo rare non sono redditizie.


Non dimentichiamo che il nome Orphan Skin Diseases è stato scelto dal gruppo toscano proprio in onore dei pazienti delle malattie rare, e di quei medici che malgrado tutto provano a curarli senza avere il supporto della ricerca e delle grandi aziende farmaceutiche.


Angela Busato, Simone Calciolari e Carlo Busato, rispettivamente tastierista, chitarrista e batterista dei Dark Ages, sono molto attivi nel settore della beneficenza, essendo anche appartenenti dell’Associazione i “Butei”, organizzazione no-profit con sede ad Isola della Scala (VR) che ormai da 15 anni organizza “Isola Rock”, un evento musicale di grande rilevanza nazionale che devolve interamente in beneficenza i proventi del Festival a realtà locali.


“Stay With Me” è accompagnato da un video pensato e realizzato dalle band in collaborazione con le famiglie di pazienti affetti da Atassia Telangiectasia e appartenenti alla associazione ANAT – ONLUS (Associazione Nazionale Atassia Telangiectasia).


Lo scopo della pubblicazione di “Stay With Me” è quello di aiutare ANAT a dare visibilità a questa malattia rara e supportare la ricerca scientifica, con una raccolta fondi che avverrà direttamente con i canali di donazione utilizzati abitualmente dall’Associazione ANAT (5xMille, Paypal e versamenti per un sostegno diretto a questa ONLUS, potete trovare tutte le info sul sito ANAT: https://www.associazione-at.it/atassia-telangiectasia/come-puoi-aiutarci). Pertanto ogni introito economico legato ai proventi di ascolto e vendita del singolo “Stay With Me” sulle piattaforme digitali, sarà interamente devoluto all’Associazione ANAT.


Acquistando il singolo o ascoltandolo in streaming aiuterete ANAT a sostenere la ricerca, a promuovere una diagnosi precoce necessaria per la prevenzione, ad adoperarsi per migliorare le strutture dove i pazienti possano ricevere le terapie utili a migliorare la loro qualità di vita e a potere ampliare l’informazione e la diffusione delle notizie alle famiglie delle persone affette da Atassia Telangiectasia, ma anche mettere a conoscenza di questa malattia rara l’opinione pubblica, e rendere noto alle persone quali siamo le problematiche che un paziente deve affrontare quotidianamente.


Formazione: 
Dimitri Bongianni, voce
David Bongianni, chitarra
Simone Calciolari, chitarra
Matteo “Zola” Niccolai, basso
Angela Busato, tastiere
Carlo Busato, batteria

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi