Metallus.it

Obscura: “Akroasis” è il terzo album di una tetralogia che finirà con…l’Apocalisse!

Gli Obscura hanno da poco pubblicato il loro nuovo album Akroasis, nuova perla del death metal tecnico moderno, ancora una volta guidati da Steffen Kummerer, mastermind della band, con una line up completamente rinnovata. Akroasis però è solo il terzo capitolo di una tetralogia iniziata con “Cosmogenesis“. Ci sarà sicuramente quindi una quarto capitolo che, secondo le parole di Kummerer, si concludera con l’Apocalisse Finale, con più influenze neoclassiche e melodiche. Ce ne ha parlato lui stesso. Questi un paio di estratti dalla nostra recente intervista:

“Akroasis” è in effetti il terzo album di una tetralogia che è cominciata con “Cosmogenesis” e proseguita con “Omnivium”… questa è la versione accorciata della storia.

E ancora:

Non saprei dirti cosa accadrà dopo il quarto album, ma stiamo già raccogliendo le idee per la realizzazione di questo capitolo finale. Ci sarà un tema specifico dietro, ma non voglio anticipare troppo. Sai, si tratta comunque di un idea molto metal, che è cominciata con la creazione e si concluderà con l’Apocalisse finale, mentre musicalmente dovrebbe essere un disco più orientato allo shred e al neoclassico, con anche alcune parti orchestrali. L’idea di fondo sarà quella e abbiamo cominciato a lavorare sul songwriting da aprile. Al momento ci sono già un paio di canzoni pronte, quindi non dovremmo metterci così tanto tempo come per questo terzo capitolo.

Vi ricordiamo che sono online la nostra recensione di “Akroasis” e l’intervista completa a Steffen Kummerer.

Exit mobile version