Novembre: tornano ad aprile con un nuovo album, “URSA”

Dopo un lungo silenzio durato dalla pubblicazione di “The Blue” nel 2007 e la separazione da Giuseppe Orlando, i Novembre tornano con un nuovo album, “URSA” (acronimo di “Union des Republiques Socialistes Animales“), titolo inizialmente scelto per la traduzione francese di “Animal Farm” di George Orwell, che vedrà la luce il prossimo 1 aprile in versione CD e vinile di cui son disponibili i pre-order nello shop di Peaceville.

L’album, registrato al Blue Noise Studio ed al PlayRec da Massimiliano, è stato masterizzato da Dan Swano agli Unisound Studios (Opeth, Katatonia, Bloodbath) ed è accompagnato da un artwork di copertina, visibile di seguito, realizzato da Travis Smith.

Carmelo Orlando ci racconta che “URSA è un passo molto importante nella mia vita. Mi ha avvicinato a ciò che molti chiamano ‘maturità’. Sono stato in grado di scavare ancora più a fondo, addentrandomi negli abissi del subconscio, riemergendo con delle gemme che non immaginavo potessero esistere. Liricamente e concettualmente ho esplorato nuovi orizzonti. Ho focalizzato il mio punto di vista non più verso dentro ma rivolgendolo all’esterno, verso lo squallore di questa apocalisse orwelliana contro la Terra ed i suoi figli, che va in scena giorno dopo giorno nella quasi totale indifferenza.

URSA Tracklist

1. Australis

2. The Rose

3. Umana

4. Easter

5. URSA

6. Oceans Of Afternoons

7. Annoluce

8. Agathae

9. Bremen

10. Fin

Novembre

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi