Metallus.it

Nödtveidt suicida?

Manca ogni tipo di conferma ufficiale, ma Blabbermouth riporta, citando fonti accreditate, la notizia del suicidio del singer dei Dissection Jon Nödtveidt.

Il cantante e compositore aveva scontato diversi anni di prigione per l’omicidio nel 1997 di un omosessuale. Rilasciato nel 2004 aveva ripreso in mano le redini del gruppo che ha annunciato nel maggio scorso la sua intenzione di sciogliersi.

Exit mobile version