Whitesnake: Doug Aldrich lascia la band

Doug Aldrich, dopo 11 anni di carriera da chitarrista coi Whitesnake, ha deciso di lasciare la band. Stando a quanto dichiarato da David Coverdale lo avrebbe fatto per dedicarsi ad una carriera da solista, ma ecco invece cosa ne pensa Aldrich, non proprio d’accordo con David sul motivo.

Beh, credo che la notizia del fatto che ho lasciato i Whitesnake sia trapelata…

Ho programmato e sperato che con David Coverdale avremmo rilasciato una dichiarazione congiunta. Ci sarà il prima possibile ma è successo tutto così in fretta che non siamo pronti.

In primo luogo, ringrazio il mio grande fratello David per i tempi trascorsi insieme! Tanti concerti, tour, progetti, ci siamo sempre ispirati insieme e ci siamo sempre spronati a vicenda.

Principalmente voglio ringraziare i fans dei Whitesnake di tutto il mondo. Siete stati così sorprendenti per me ed è stato un onore suonare per voi con la band.

Vi amo ragazzi e ci rivedremo di nuovo. Grazie davvero a tutti per il supporto senza fine.

Inoltre, non so come o dove siano saltate fuori le informazioni dell’inizio di una carriera da solista, ma questo non è vero e vorrei smentire queste scorrette informazioni.

In questo momento non ho alcuna intenzione di avviare un progetto solista 🙂 Semplicemente non faccio più parte dei Whitesnake/della band di David Coverdale.

Vi informerò al più presto di ciò che vorrò fare, ma per il momento apprezzo molto il vostro supporto e spero di fare una breve dichiarazione con mio fratello David.

Doug Aldrich

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login