Tribulation: nuovo batterista; il nuovo album in uscita nel 2018

I Tribulation hanno in serbo grandi sorprese per i loro fan: la band svedese infatti, darà alle stampe un nuovo album la cui uscita è prevista per i primi mesi del 2018.

Nel contempo i Tribulation hanno di recente pubblicato una dichiarazione relativa all’abbandono del batterista Jakob Ljungberg:

Mentre l’estate nell’anno dei signori 2017 si avvicina e il nord inizia a svegliarsi dal suo torpore, noi siamo costretti ad accettare l’abbandono del nostro batterista Jakob Ljungberg. Abbiamo trascorso questi cinque anni insieme dall’inferno al paradiso, dal caos alla beatitudine! Si è trattato di un periodo di tempo strano, magnifico, faticoso e stimolante e vorremmo ringraziarti dal profondo del nostro cuore per aver reso questi anni il periodo più bello e importante nella storia della band. Di sicuro non saremmo riusciti in questo intento senza di te. Eravamo come fratelli prima dei Tribulation e lo saremo anche dopo. Vi consiglio di ascoltare gli eccellenti Second Sun, band nella quale Jakob canta e suona la chitarra!

Ljungberg, fa eco commentando così la sua decisione:

E’con il cuore pesante che lascio i Tribulation. Questi ultimi anni sono stati i migliori in assoluto della mia vita, ma ne sono uscito spossato e ora sento il bisogno di intraprendere nuovi percorsi. Grazie a tutti quanti – avete reso questo mio viaggio incredibile; grazie a tutti coloro che hanno detto semplicemente ciao, ha significato tutto per me; grazie a tutti coloro che hanno creduto in me, avete fatto si che io credessi in me stesso. Jonathan, Adam e Johann: vi voglio bene. ‘Al termine della notte cercammo di morire, questa è al fine’

Ricordiamo che i Tribulation hanno da poco ingaggiato un nuovo batterista.

Lineup:
Adam Zaars – chitarra
Johannes Andersson – voce/basso
Oscar Leander – batteria
Jonathan Hultén – chitarra

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login