Surgical Meth Machine: il nuovo progetto di Al Jourgensen (Ministry); album in arrivo

Nuovo progetto per Al Jourgensen, storico leader dei Ministry. La band si chiamerà Surgical Meth Machine ed ha appena firmato un contratto con Nuclear Blast per la pubblicazione del debutto della band omonimo.

L’album è stato registrato a casa di Jourgensen a Burbank, California con Sam D’Ambrouso.

Alcune dichiarazioni:

“C’è della roba veramente pop nel disco, il che mi porta alla chiusura del cerchio perchè, letteralmente, non me ne frega veramente più un cazzo. Mi sto quasi rendendo conto del primo orribile album pop che feci nel 1983. In alcune canzoni c’è della roba da crooner, in altre c’è del pop e poi assalto brutale sul rimanente”

Questo il presunto artwork, diffuso dallo stesso musicista

Surgical Meth Machine

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login