Suasion: firmano con Atomic Fire Records, guarda il video di “Murphy’s Law” con Florent Salfati (Landmvrks)

Comunicato stampa:

Atomic Fire Records è incredibilmente entusiasta di annunciare che i SUASION, l’emergente fusione di metalcore cinematografico/elettronico proveniente da Bruxelles, Belgio, hanno firmato un contratto mondiale con l’etichetta e confermato l’uscita del nuovo album nel 2022 inoltrato!

“Murphy’s Law” vede la partecipazione di Florent Salfati (LANDMVRKS) e si tratta del primo video/canzone dei SUASION, che mescolano la furia cieca del metalcore con le atmosfere drammatiche del metal moderno. La band coltiva un suono cinematografico che deve tanto sia ai Bring Me The Horizon sia ai Landmvrks nel primo singolo. Nel video di “Murphy’s Law” la band presenta la prima parte di svariati video che verranno pubblicati come parte di un’esperienza cinematografica in cui essi prendono parte a una missione segreta, vengono sottoposti a criogenesi e inviati nello spazio. La storia sottolinea l’energia che permea l’eccitazione di un nuovo inizio e il caos che ha spinto i SUASION a iniziare questo viaggio.

Il cantante Steven Rassart spiega come è iniziato questo viaggio: “‘Murphy’s Law’ è la reazione alle complicazioni che ci siamo trovati ad affrontare. Volevamo riaffermare il nostro desiderio di perseguire il nostro obiettivo di progredire come band, a prescindere dagli ostacoli. La canzone è anche il primo capitolo, l’introduzione dell’album. Flo è un grande cantante e musicista in tutto e per tutto! Lavorare con lui è stato fantastico e l’energia che ha aggiunto alla canzone ha superato le nostre aspettative. È riuscito a renderla qualcosa di unico. Il mix tra rap, urla alte e basse è semplicemente fantastico. Penso sinceramente che sia uno degli unici cantanti capaci di una tale versatilità al momento”.

Il chitarrista/produttore dei SUASION Nicolas Pirlet aggiunge: “Siamo super entusiasti di questa partnership! Possiamo davvero dire che Atomic Fire vuole che abbiamo successo e questo ci dà un’immensa motivazione“.

Julien Dejasse, il bassista/produttore di video dei SUASION, dichiara: “È stato inaspettato che ottenessimo un contratto discografico durante la pandemia, ma è una vera spinta di fronte a un periodo difficile. Ne avevamo bisogno per far fare ai Suasion i prossimi passi; abbiamo lottato per sopravvivere come artisti indipendenti per molto tempo. Con l’aiuto della crew di Atomic Fire, abbiamo certamente gli strumenti necessari per raggiungere ciò che non potevamo prima. Finora non hanno mostrato altro che rispetto verso il nostro processo creativo e questo ci spinge a raddoppiare i nostri sforzi“.

Markus Staiger, immenso fan dei SUASION, dichiara: “Sono stato più che entusiasta quando ho sentito il loro nuovo singolo, ‘Murphy’s Law’. I Suasion vengono da Bruxelles, Belgio, e non ho mai sentito una varietà così grande in una canzone accompagnata da un songwriting fenomenale e suonata da musicisti di massimo talento. Questa band combina così tante varietà musicali diverse con un ritornello davvero grandioso come non sentivo da molto tempo! Il loro suono innovativo nella scena metalcore è eccezionale e semplicemente straordinario“.

I SUASION confermano: “Ringraziamo davvero Markus Staiger per averci dimostrato il suo amore e la sua amicizia per il nostro lavoro e la sua squadra per la fiducia che ripone in noi! Non vediamo l’ora di visitare la sua sala giochi con i flipper!“.

Tutti i video musicali dei SUASION sono creati insieme a Pavel Trebukhindella TRE FILM come regista e Julien Dejasse (basso) della JD Production come produttore video, mentre Nicolas Pirlet (chitarra) registra, produce e mixa tutte le canzoni dei SUASION. I SUASION hanno già avuto un impatto sulla scena europea con le loro precedenti uscite e i loro video musicali molto belli, che hanno aperto le porte a famosi festival internazionali come Euroblast Festival, UK Tech-Fest, Jera On Air, Miner Fest Kastival, e molti altri. Il team di Atomic Fire Records è entusiasta di scrivere il prossimo capitolo della carriera della band!

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi