Sixty Miles Ahead: i dettagli del nuovo album

Riceviamo e pubblichiamo:

È confermata per il 21 Gennaio 2013 la pubblicazione di “MILLIONS OF BURNING FLAMES” la nuova produzione discografica dei rockers SIXTY MILES AHEAD edita da ANTSTREET RECORDS.
L’album verrà distribuito da Audioglobe per l’Italia, da The Orchard/New Music per il resto del mondo ed inoltre sarà reperibile su tutte le maggiori piattaforme digitali.
Le sessioni di registrazione sono avvenute presso i Rec Lab Studio di Milano sotto la guida di Matteo Bolzoni, mentre il mastering è stato affidato ad Alessandro Vanara.

Sono 12 (*Bonus Track) le tracce della nuova release:
01 Ignition
02 While luck is on our side
03 Unfaithful confessions
04 Infection
05 Hit me, shoot me, stab me
06 Millions of burning flames
07 Not supposed to crawl
08 Change our stars
09 Split personalities
10 Something to blame
11 Cry, cry, baby
12 Reach my destination
13 Chances (acoustic version)*

Domenica 20 Gennaio 2013 “MILLIONS OF BURNING FLAMES” sarà presentato nella sua versione Live durante il release party che si terrà presso lo Spazio Aurora di Rozzano (MI).

SIXTY MILES AHEAD Live
Millions Of Burning Flames” Release Party
Spazio Aurora
Via Camillo Benso Conte di Cavour – Rozzano (MI)
Evento Facebook: Clicca QUI

CONTATTI BAND:
Website: www.sixtymilesahead.com
Facebook Page: www.facebook.com/sixtymilesahead
Youtube: www.youtube.com/sixtymilesahead
Twitter: www.twitter.com/sixtymilesahead

LABEL:
web: www.antstreet.de
e-mail: mailbox@antstreet.de

MANAGEMENT:
web: www.redcatpromotion.com
e-mail: info@redcatpromotion.com

Sixty Miles Ahead

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login