RuinThrone: ascolta il singolo “Earendil”

Comunicato stampa:

I fantasy power metallers italiani RuinThrone pubblicheranno in gennaio 2023 il nuovo album ‘The Unconscious Mind Of Arda’ ispirato allo scrittore J.R.R. Tolkien. Il disco, che sarà rilasciato da Rockshots Records, seguirà l’album di debutto ‘Urban Ubris’ e l’EP ‘Leaden Field’.

L’album dei RuinThrone è stato composto da storie ispirate ai poemi di Tolkien, il suo “Legendarium”. Ed oggi viene anticipato dal video del primo singolo estratto, ‘Earendil’, che potete gustarvi qui sotto.

Sul singolo la band commenta:

Non è esattamente una ballata, perché le uniche parti acustiche sono le strofe e l’assolo di piano e basso, ma quel tempo di 6/8 fa scorrere facilmente la canzone anche se non sei un metallaro. Un altro punto importante è la voce. Haedus ha usato molti toni e gamme differenti in questa canzone… ha fatto un lavoro straordinario!

‘Earendil’ parla della storia d’amore contaminata tra il mezzelfo Earendil e l’elfo Elwing. Disperato per la morte del suo amante Earendil ricorda con la malinconia, il sentimento e la vita passata trascorsi con Elwing. Questa canzone ha l’obiettivo di mostrare all’ascoltatore come sentimenti forti come l’amore continuano a vivere anche quando eventi ostili e la morte ci dividono dai nostri cari.

Il chitarrista Nicolò de Maria afferma:

A volte rimpiangiamo quello che abbiamo fatto in passato, alcune occasioni mancate, ma niente può sconfiggere l’amore, e così continuiamo a vivere le nostre avventure, i nostri percorsi portando con noi la luce del Silmaril che è un simbolo del potere dell’amore.

Di seguito la track-list e la copertina di ‘The Unconscious Mind Of Arda’, il nuovo album dei RuinThrone:

  1. Prologue
  2. The Dreamweaver
  3. I Am The Night
  4. Earendil
  5. The Past Is Yet To Come
  6. Where Wise Men Stop
  7. In Penumbra
  8. The Eldest
  9. Blessed By Loneliness
  10. For Those Who Remain
  11. Where You Belong

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login