Puddle Of Mudd: Wes Scantlin se la prende con un fan e lascia il palco durante un concerto

Che Wes Scantlin, frontman dei Puddle Of Mudd, non fosse immune ai colpi di testa lo sapevamo già, ma durante il concerto tenutosi all’Adelphia Music Hall di Marietta (Ohio) lo scorso 30 Gennaio i fan hanno potuto assistere ad una scena quanto meno singolare. Nel bel mezzo dell’esecuzione di una canzone della setlist, Scantlin si è bruscamente interrotto e ha apostrofato duramente uno dei presenti, accusandolo di avergli rubato la casa.
Ecco quanto dichiarato dal cantante direttamente dal palco:

“Questo figlio di puttana ha rubato la mia fottuta casa e adesso se ne sta qui a ridermi in faccia. E pensa che io sia un fottutissimo giullare. Sì, proprio questo figlio di puttana. Inquadratelo! E’ questo cane, proprio qui. Questo figlio di puttana. Questo tizio ha rubato la mia fottuta casa.”

Davanti agli ignari e stupiti membri della band, il vocalist ha poi indossato la giacca e ha abbandonato il palco. La venue si è subito scusata con un post su Facebook, in cui offre ai partecipanti un ingresso gratuito ad un evento di loro scelta, per riparare alla delusione del concerto dei Puddle Of Mudd.

Durante gli scorsi anni, Wes Scantlin ha subito diversi arresti, tra cui uno per atti vandalici e per possesso di sostanze illegali.
Speriamo che Wes non decida di fare altrettanto in occasione dei quattro concerti della band che si terranno in Italia il prossimo Marzo.

Puddle Of Mudd

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

1 Comment Unisciti alla conversazione →


  1. Nicola

    Tranquilli… A Bologna stasera era completamente sbronzo/fatto…
    Morale della favola:concerto di 60 minuti (…con pausa…) con lui che credo non abbia azzeccato una tonalità nemmeno per sbaglio,e le parti vocali alte che venivano cantate dal resto della band.
    Si è presentato sul palco con lo zainetto/trolley (giuro),uno sgabello sul quale però non si è seduto,evidentemente messo li in caso di necessità,e ha passato il tempo a sputare per terra (a un certo punto mi era sembrato stesse vomitando…).
    Imbarazzo percepito anche negli altri componenti della band…
    Capisco spirito grunge,punk,ecc… Ma la cosa mi è parsa più che altro una presa per i fondelli…

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login