Pearl Jam, Guns N’ Roses, Screaming Trees: in arrivo una superband!

Il chitarrista dei Pearl Jam Mike McCready (nella foto), l’ex bassista dei Guns N’ Roses Duff McKagan e il già batterista degli Screaming Trees Barrett Martin (con McCready già nei Mad Season) potrebbero presto dare vita ad un supergruppo, al momento rimasto ancora senza nome: per completare la formazione, secondo quanto riferito a Billboard dall’addetto alle sei corde e principale animatore del progetto, non verrebbe ingaggiato – almeno per il lavoro in studio – un cantante fisso, lasciando che davanti al microfono sfilino diversi ospiti speciali tra i quali potrebbe esserci anche Jaz Coleman, geniale (quanto scostante) frontman dei Killing Joke.

Duff, Barrett e io ci siamo trovati per scrivere qualcosa di nuovo e per cercare di lavorare sui demo di quello che sarebbe stato il secondo disco dei Mad Season (o l’album di debutto dei Disinformation, nome che la band avrebbe adottato dopo l’abbandono di Layne Staley e il subentro, alla voce, di Mark Lanegan, che non venne mai registrato, ndr)“, ha riferito McCready: “Ne abbiamo già parlato con Jaz dei Killing Joke, a adesso stiamo cercando qualche cantante che abbia voglio di mettersi al lavoro con noi su questo materiale“.

Nelle intenzioni di McCready, l’eventuale disco della formazione dovrebbe essere pubblicato dall’etichetta di proprietà dello stesso cantante, la Hockeytalkter Records: “Ho questa piccola etichetta, che ha il nome che usa mio figlio di tre per chiamare gli elicotteri“, ha spiegato l’artista, “Mi piacerebbe pubblicare un po’ di queste cose su 45 giri: sarebbe grandioso, se ci riuscissi“.

Avevo un mucchio di idee per canzoni nuove, e anche Duff e Mike ne avevano“, ha confermato Martin: “Tutte idee che non avremmo voluto fa confluire nel progetto Walking Papers (altro gruppo di McKagan e Martin, al quale Mc Cready ha collaborato, ndr): così abbiamo deciso di entrare in studio e di registrarle. In questo periodo le stiamo mandando a diversi cantanti, per provare: ci stanno pensando Duff e Mike, dato che – praticamente – conoscono tutti“. Operazione, questa, che – secondo Martin – determinerà da sola le tempistiche di pubblicazione: “Quando pubblicheremo tutto? Quanto tutti i cantanti che abbiamo contattato ci rispediranno indietro la loro parte di voce…“.

Fonte: Rockol

mccreadymike

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login