Padova Metal Fest: cambio di location e nuova partnership per l’edizione 2022

Comunicato stampa:

PADOVA METAL FEST IX EDIZIONE, AGGIORNAMENTI :  NUOVA STRAORDINARIA PARTNERSHIP E CAMBIO LOCATION

Lo staff è lieto di annunciare che la IX edizione vedrà l’inizio di una nuova partnership con l’ ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE RILABO, che da anni organizza eventi a Padova con l’obiettivo di promuovere il protagonismo giovanile, attraverso manifestazioni culturali e musicali.

Ma non è tutto, dopo due anni di assenza, grazie a questa nuova partnership, il Padova Metal Fest cambierà location, l’evento si svolgerà presso il grande e accogliente Parco Degli Alpini. Le sorprese non sono finite, infatti i DONNA CANNONE, headliner delladomenica, si esibiranno con la straordinaria partecipazione dellachitarrista e cantante MIA KARLSSON (CRUCIFIED BARBARA).LINK EVENTO FB: https://fb.me/e/1wJwPOVMbVENERDÌ 29 LUGLIOARTHEMIS  RED B  17 CRASH KANI 500 HORSE POWER SABATO 30 LUGLIOHELL IN THE CLUB SCREAMIN’DEMONS  (AL PRIEST – ANDY BARRINGTON – ROSS LUKATHER)KRÖWNN SUPERHORROR GUNJACKDOMENICA 31 LUGLIODONNA CANNONE FEAT MIA KARLSSON (CRUCIFIED BARBARA)METHEDRAS MR. WOLAND LOGICAL  TERROR CROWDEAD Anche quest’anno, per garantire il massimo comfort ai gruppi e la qualità audio e luci degli spettacoli,  siamo onorati di avvalerci della collaborazione e partnership di:JETGLOW RECORDINGS (www.jetglowrecordings.it), ormai affermata labelpatavina che con ROCKETBOOSTER STUDIO metterà a disposizione la strumentazione relativa alla backline;GONG SERVICE (www.gongservice.it) che, durante le tre giornate, grazie all’esperienza, alla professionalità e competenza dei propri tecnici, unita all’utilizzo delle più moderne strumentazioni audio e luci, garantirà la massima qualità degli spettacoli.Un ringraziamento a tutti gli sponsor, supporter e media partner in particolare a Radio Marilù  e Autoricambi Dese.Lo  staff con il presente desidera ringraziare  Andrea Tiozzo, gestore del Lago Verde di Torreglia, che ha creduto e contribuito alla crescita del festival durante le prime otto edizioni.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login