Motionless In White: il nuovo album “Scoring The End Of The World” a giugno, un brano on line

I MOTIONLESS IN WHITE pubblicheranno il loro nuovo album, “Scoring The End Of The World“, il 10 giugno tramite Roadrunner Records.

Per annunciare l’arrivo dell’album il quintetto di Scranton, Pennsylvania, ha anche condiviso il primo singolo “Cyberhex” disponibile su tutte le piattaforme di streaming e accompagnato da un video musicale ufficiale diretto dal chitarrista della band Ricky Olson e Logan Beaver.

Il frontman dei MOTIONLESS IN WHITE Chris “Motionless” Cerulli ha commentato il nuovo ambizioso progetto, affermando: “‘Cyberhex‘ è la mia lettera d’amore per voi, i nostri fan, per tutto ciò che avete fatto per me nel corso di alcuni degli anni più mentalmente faticosi che ho dovuto affrontare. Nei momenti in cui sentivo che il mio mondo stava finendo, così come il mondo che ci circonda, è sempre stato nella mia mente che sono stato in grado di rivolgermi al rapporto speciale che abbiamo creato insieme per chiedere aiuto , e non posso ringraziarvi abbastanza per questo. Al di fuori delle mie esperienze personali, è stato altrettanto appagante per me vedere che di fronte a forze instancabili che continuano a cercare di perpetuare odio e negatività verso così tanti di noi che coesistono su questo pianeta, siamo stati tutti uniti per resistere e combattere sapendo che l’amore e la compassione prevarranno sempre. Noi SIAMO la resistenza. Siamo Cyberhex. Vi voglio bene. Grazie. “

Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:

01. Meltdown
02. Sign Of Life
03. Werewolf
04. Porcelain
05. Slaughterhouse (feat. Bryan Garris)
06. Masterpiece
07. Cause Of Death
08. We Become The Night
09. Burned At Both Ends 2
10. Broadcasting From Beyond The Grave: Corpse Nation
11. Cyberhex
12. Red, White & Boom (feat. Caleb Shomo)
13. Scoring The End Of The World (feat. Mick Gordon)

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi