Mike Portnoy: “Ecco uno dei motivi per cui ho lasciato i Dream Theater”

Uno degli argomenti su cui Mike Portnoy torna ogni tanto è il suo rapporto con i Dream Theater e i motivi per cui il batterista ha lasciato la band alcuni anni fa. Nel corso di una recente intervista, Portnoy ha raccontato un altro pezzo di storia, cioè un altro dei motivi che lo avrebbero spinto a compiere questa scelta:

Una delle ragioni per cui ho avuto bisogno di lasciare i Dream Theater è stata perchè non volevo finire la mia carriera come batterista di una sola band. Non volevo suonare sempre con gli stessi quattro musicisti per il resto della mia vita. Avevo bisogno di spiegare le mie ali e sapevo che avrei avuto una maggiore offerta al di fuori dei Dream Theater. Penso che, se si guarda ai miei lavori, questi parlino da soli, infatti ho registrato oltre 50 album con così tante band diverse, con stili molto diversi, dal metal al rock al prog, e tutto quello che sta in mezzo. Tutte le band di cui ho fatto parte disegnano un’immagine più ampia di quello che sono, e spero che il mio lascito musicale riguardi tutte queste cose. Vorrei solo essere ricordato come un grande amante della musica.

mike portnoy

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login