Metallica: “con Hardwired abbiamo raggiunto l’obiettivo di creare qualcosa di nuovo”, parola di Kirk Hammett

Kirk Hammett, durante l’attività di promozione dell’ultimo album “Hardwired… To Self-Destruct“, ha rilasciato un’intervista alla tedesca Radio 21. Di seguito un estratto molto significativo del chitarrista americano.

Riguardo al valore dell’ultimo lavoro pubblicato, ovvero se considerare “Hardwired… To Self-Destruct” uno dei migliori album dei Metallica, Hammett ha risposto:

Ho sempre creduto che tutti i nostri album siano i migliori che potevamo realizzare…ciascuno di essi ha una sorta di relazione speciale con noi; intendo dire che ogni album delinea cose differenti per noi. Per me, quest’ultimo album è speciale perchè rappresenta il conseguimento di un grande risultato. Possiamo dire che Hardwired… To Self-Destruct ha molto della struttura di Death Magnetic. Già con Death Magnetic avevamo raggiunto l’obiettivo di creare qualcosa di nuovo e siamo riusciti in questo nostro proposito anche con Hardwired. Il risultato è che, ogni volta che ascolto questo album, emergono richiami a Kill ‘Em All, Ride The Lightning, Master Of Puppets’, ‘… And Justice For All’, ‘Black’ album, ma al tempo stesso è un lavoro unico e irripetibile e differente da tutti i nostri album precedenti. Per come intendo Hardwired posso dire che rappresenta alla perfezione la attuale concezione musicale dei Metallica.

metallicaband2016promo3_638

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login