Megadeth: Release Party all’Headbangers Pub di Milano il 1° settembre

Comunicato stampa:

Giovedì 1° settembre dalle 21.30 l’Headbangers Pub di Milano presenterà in anteprima l’ascolto del nuovo album dei Megadeth, “The Sick, The Dying… And The Dead!”, in uscita il 2 settembre su Universal.
Durante il Release Party sarà possibile vincere cd e vinili del nuovo album della band gentilmente offerti da Universal in collaborazione con NeeCee Agency!

Evento Facebook: https://fb.me/e/5ZKXTlS2b

“The Sick, The Dying… And The Dead!” consolida il furioso ritorno alla forma iniziato con Dystopia, vincitore di un Grammy, spingendosi in avanti musicalmente e segnando il recente trionfo di Mustaine contro il cancro alla gola. L’album, che vede riunito il leader dei MEGADETH e architetto sonoro Dave Mustaine con il co-produttore Chris Rakestraw (Danzig, Parkway Drive), che insieme hanno curato Dystopia del 2016, è stato registrato nello studio casalingo di Mustaine a Nashville, Tennessee, con il chitarrista Kiko Loureiro e il batterista Dirk Verbeuren. Il bassista Steve DiGiorgio è intervenuto temporaneamente per registrare l’album; con l’inizio del recente tour dei MEGADETH, l’ex membro dei Megadeth James LoMenzo è rientrato nella famiglia MEGADETH come bassista fisso.

“Per la prima volta dopo tanto tempo, tutto ciò di cui avevamo bisogno in questo disco è al suo posto”, ha dichiarato entusiasta Dave Mustaine. “Non vedo l’ora che il pubblico lo ascolti!”.

Guarda “We’ll Be Back: Chapter I” QUI.
Guarda “Night Stalkers: Chapter II” QUI.

“The Sick, The Dying… And The Dead!” sarà pubblicato in CD e vinile, oltre che in formato digitale attraverso tutti i partner online. L’edizione limitata deluxe sarà disponibile in Italia esclusivamente sullo store ufficiale di Universal Music e può essere preordinata QUI.

“The Sick, The Dying… And The Dead!” fonde riff ultra-frenetici, assoli ferocemente intricati e lo spirito avventuroso per cui il quartetto è noto, il tutto condito con il virtuosismo e la precisione che lo contraddistinguono e il singolare ringhio sardonico di Mustaine. Quest’album combina tutti i leitmotiv musicali che hanno reso i MEGADETH dei costanti distruttori del metal e dei venerati portabandiera del genere.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login