Live After Death. il festival sloveno per le band emergenti

Si svolgerà dal 1 al 2 luglio a Komen (Comeno), Slovenia, il festival Live After Death. Un festival dedicato alle realtà metal locali provenienti da Croazia, Austria, Serbia ed Ovviamente Italia.

Queste le band che si esibiranno a Komen:
Venerdì, 1.7.2016:
Stare Device (Heavy Metal/Hard Rock, Slovenia)
Ater Era (Black Metal, Slovenia)
Eruption (Thrash Metal, Slovenia)
Hellsword (Speed Metal/Black Metal , Slovenia)
Monox (Death Metal/Groove Metal, Croazia)
Woli Wo (Crossover/Thrash Metal, Slovenia)
Black Reaper (Thrash Metal/Death Metal, Slovenia)

Sabato, 2.7.2016:
Metalsteel (Heavy Metal, Slovenia)
Cvinger (Black Metal, Slovenia)
Mist (Doom Metal, Slovenia)
Alitor (Progressive Thrash Metal, Serbia)
Teleport (Thrash Metal, Slovenia)
Idolatria (Black Metal, Italia)
Krematorium (Thrash Metal, Croazia)
Frozen Forest (Black Metal, Croazia)
Name Means Nothing (Deathcore, Italia)
Megalomania (Sludge/Death Metal, Slovenia)
Morbid Creation (Thrash Metal/Death Metal, Slovenia)
Criminal Café (Nu-metal/Progressive Rock, Italia)

Biglietti:
1 giorno: € 15 prevendita / 25 € alla porta
2 giorni: € 25 prevendita / 35 € alla porta

E’ possibile acquistare i biglietti in previta sul sito On Parole.

Live After Death

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login