Leslie West: in arrivo l’album tributo “Legacy”

Comunicato stampa:

Per gli appassionati della storia del rock e gli anni successivi nel mito Woodstock , è noto che Leslie West, il gigante buono leader dei leggendari Mountain fosse realmente una icona della sei corde, per molti al pari di Jimi Hendrix. Il riff ed il tono erano una sua peculiarità…da Van Halen a Slash, Peter Frampton, Geezer Butler, Joe Satriani, Paul Stanley, Zakk Wylde etc tutti ne hanno prima o poi osannato la potente espressività e profondità, un suono potente che scaturiva dalle mani nude , senza fronzoli o filtri.

Questo disco era nato da Leslie come rivisitazione dei suoi brani più famosi con l’aggiunta di qualche nuovo originale, ma un paio di settimane prima di entrare in studio, nel dicembre del 2020, purtroppo la sua morte imporvvisa ne ha cambiato il significato. Jenni, la moglie, contattata dal mondo intero della sei corde per le condoglianze di rito, si è poi fatta convincere dalla spontaneità dei tanti nomi del rock che suggerivano di metter assieme un tributo all’uomo ed al chitarrista. Oltre la chitarra, il song-writing ha superato il genere e hip-hop artists come Kendrick Lamar, Kanye West o Ice-T  hanno utilizzato campionature del brano “Long Red” in alcune mega-hits mondiali; persino Mariah Carey nel 2014 in  “Money”.   

 L’album tributo sarà pubblicato il 25 marzo 2022. Il primo brano, “Blood Of The Sun” eseguito da Zakk Wylde, è ora disponibile online a questo link: https://www.youtube.com/watch?v=C70qA_oHnHU&ab_channel=MascotLabelGroup

Legacy: A Tribute to Leslie West:

Slash                    ( Guns n Roses  ,etc)

Zakk Wylde         (Ozzy, Black Label Society)

Dee Snider          (Twisted Sister)

Marc LeBelle      (Dirty Honey)

Martin Barre       (Jethro Tull)

Joe Lynn Turner (Deep Purple, Rainbow)

Charlie Starr        (Blackberry Smoke)

Elliot Easton.       (The Cars)

Robbie Krieger    (The Doors)

Mike Portnoy      (Dream Theater etc)

Eddie Ojeda         (Twisted Sister )

Rudy Sarzo         (Quiet Riot/ Ozzy Osbourne)

George Lynch.     ( Dokken )

Marty Friedman ( Megadeth )

Steve Morse       (Deep Purple, Dixie Dregs)

Bachman & Bachman

Yngwie Malmsteen

Ronnie Romero (Rainbow, Michael Schenker Group)

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi