Last In Line: in tour in Europa in autunno con i Saxon, parola di Vinny Appice

Non ci sono ancora notizie ufficiali, ma sembra che i Last In Line di Vivian Campbell abbiano in programma una seerie di date live in Europa per il prossimo autunno, accompagnati nientemeno che dai Saxon. A darne l’annuncio è il batterista Vinny Appice, che però non fornisce moltissimi altri dettagli su quante date potrebbero essere in programma, nè in quali Paesi europei si svolgerebbero. Queste comunque le sue parole circa i programmi futuri per la band:

Avremo alcune date sulla costa occidentale alla fine di ottobre, e poi andremo in Europa per fare un tour di un mese con i Saxon e un paio di altre band, poi un paio di date per conto nostroe un festival o due. Saremo in giro anche l’anno prossimo perchè Viv si è liberato dai suoi impegni, quindi speriamo di riuscire a fare un buon tour anche negli Stati Uniti, perchè non abbiamo suonato molto in giro. Abbiamo suonato molto in California e poi a qualche festival. Abbiamo suonato al Rocklahoma, a un festival in Giappone, e per il resto…ce ne sono stati pochi e lontani, quindi non abbiamo ancora bombardato la zona per bene con la nostra musica e molte persone non vedono l’ora di sentirci nelle loro città. Quindi sembra che l’anno prossimo riusciremo a farlo e poi potremo suonare anche in tutti i grandi festival in Europa.

I Saxon hanno già diverse date programmate in Europa per l’autunno, tra cui alcune anche in Italia insieme alle Girlschool:
13.12 BOLOGNA, Zona Roveri
14.12 TREZZO SULL’ADDA (MI), Live Club

Last In Line_Live Club_Trezzo_23_04_2016_Anna Minguzzi-5

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login