Knotfest Italy: il 25 giugno 2023 a Bologna la prima edizione

Comunicato Vertigo:

Musica, arte e cultura: KNOTFEST ITALY si svolgerà domenica 25 giugno 2023 all’Arena Parco Nord di Bologna. Per la prima volta in assoluto quindi – dopo Stati Uniti, Giappone, Messico, Colombia, Francia, Germania, Finlandia, Cile, Brasile e Australia – anche il nostro Paese ospiterà il famoso festival itinerante creato dagli SLIPKNOT nel 2012 e divenuto, nel corso degli anni, uno degli appuntamenti più rilevanti al mondo.

SLIPKNOT saranno ovviamente headliner del festival, che vedrà in line-up band protagoniste della scena metal contemporanea come ARCHITECTSAMON AMARTHI PREVAILLORNA SHORENOTHING MORE, gli italiani DESTRAGE e altri special guest che saranno prossimamente annunciati.

Sarà presente anche il famoso KNOTFEST Museum, elemento fondamentale che contraddistingue il festival degli SLIPKNOT e che raccoglie al proprio interno molti oggetti che raccontano la storia della band dagli esordi ai giorni nostri. I biglietti per entrare al Museo sono limitati.

I biglietti per KNOTFEST Italy saranno in vendita in esclusiva per i Membri Premium di Knotfest da oggi alle ore 10.
Prevendita generale su Ticketone e Knotfest.com/Italy da domani, 7 dicembre, alle ore 10:00
.
Saranno disponibili VIP Package in numero limitato, che includeranno l’ingresso al KNOTFEST Museum, accesso prioritario all’Arena, un biglietto Gold Circle, parcheggio riservato e molto altro.

Ticketlink – https://www.ticketone.it/artist/knotfest/

Radiofreccia è la radio ufficiale di Knotfest Italy.
Metalitalia è media partner di Knotfest Italy.

Di seguito i dettagli dell’evento:
KNOTFEST ITALY
Bologna, Arena Parco Nord – Domenica 25 giugno 2023
SLIPKNOT
Architects
Amon Amarth
I Prevail
Lorna Shore
Nothing More
Destrage
+ more TBA

LINK:
Website – https://knotfest.com/italy
Facebook – https://www.facebook.com/knotfestitaly/
Instagram – https://www.instagram.com/knotfestitaly/
Twitter – https://twitter.com/KnotfestItaly

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi