Kaleo: esce oggi l’album “Surface Sounds”

Comunicato stampa:

Dopo il grande successo del singolo “Way down we go” , certificato ORO in Italia , I KALEO, rock band islandese nominata ai GRAMMY AWARD, tornano con il loro nuovo e attesissimo secondo album in studio dal titolo “Surface Sounds”, in uscita oggi venerdì 23 aprile su etichetta Elektra/Atlantic. La band ha celebrato l’uscita con una straordinaria performance dal vivo al Jimmy Kimmel Live! dove ha eseguito il singolo “Break My Baby”.

Registrato in diversi studi sparsi per il mondo, “Surface Sounds” è frutto della mente del frontman, cantante e compositore JJ Julius SonSon, con il supporto alla produzione del vincitore di un GRAMMY Dave Cobb, è riuscito a dare forma alla propria singolare visione, facendo leva sulla sua personale affinità con blues, folk e rock. Il singolo “Break My Baby” – prodotto dal vincitore di un GRAMMY Mike Elizondo e scritto e co-prodotto da Julius Son – è stato accolto con grande entusiasmo dalla critica e continua a scalare le classifiche radiofoniche internazionali. Inoltre i KALEO hanno recentemente pubblicato un’emozionante versione live del brano registrata all’iconico faro ÞRÍDRANGAR, situato in cima a una remota formazione rocciosa sull’Oceano Atlantico. L’incredibile video segue le precedenti performance live girate nella nativa Islanda: “Save Yourself (LIVE at Fjallsárlón)” e “Way Down We Go (LIVE in a Volcano).  Lo scorso anno, infine, i KALEO si sono esibiti in una versione Acustica di “Break My Baby” durante il Late Night with Seth Meyers.

“Break My Baby” arriva dopo il singolo “I Want More” che ha raggiunto la posizione #6 nella classifica radiofonica Triple A di Billboard ed è stato presentato live al The Late Show with Stephen Colbert. Entrambi i brani sono stati presentati nel 2020 per offrire un assaggio della prima musica inedita da “A/B”, album di debutto su major uscito nel 2016. Successivamente, i KALEO hanno pubblicato “Alter Ego” – che Julius Son definisce “il nostro brano più classic rock di sempre” – e la ballad “Backbone”. I quattro brani saranno contenuti nel nuovo album “Surface Sounds”.

TRACKLIST

  1. Brother Run Fast
  2. Break My Baby (produced by Mike Elizondo and co-produced by JJ Julius Son)
  3. Alter Ego
  4. Free the Slave
  5. Skinny
  6. Hey Gringo
  7. My Fair Lady
  8. I Want More (produced by JJ Julius Son)
  9. Backbone
  10. I Walk on Water (co-written with David Antonsson)
  11. Into My Mother’s Arms (produced by JJ Julius Son)

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login