Inno: il video ufficiale di “The Last Sun”

Comunicato stampa:

Gli INNO, la dark metal band in cui militano ex e attuali membri di FLESHGOD APOCALYPSEHOUR OF PENANCETHE FORESHADOWING e NOVEMBRE, lanciano oggi il video di “The Last Sun”, brano estratto dal loro album di debutto “The Rain Under”, ora. disponibile su Time To Kill Records.

“The Rain Under” è stato prodotto dalla band e mixato da Marco Mastrobuono Giuseppe Orlando a Roma. Il mastering è invece stato curato dal noto produttore danese Jacob Hansen (KATATONIA, VOLBEAT, EPICA). Infine, la copertina è stata realizzata da Decline Design.

“The Rain Under” tracklist:

01. Suffocate
02. The Hangman
03. Pale Dead Sky
04. The Last Sun
05. Night Falls
06. To Go Astray
07. Goliath
08. Scorched
09. Misericordia
10. High Hopes (Pink Floyd cover)

Gli INNO sono stati formati da quattro veterani della scena romana nel 2017, con l’intento di creare qualcosa che si differenziasse da quanto proposto dalle loro precedenti esperienze nel mondo metal.

Dopo avere trascorso alcuni mesi a riprendere confidenza con alcune loro vecchie influenze, gli INNO sono riusciti a confezionare un proprio suono dove elementi dark, doom e progressive riescono felicemente a convivere, per un risultato coerente e al contempo eclettico avvicinabile all’operato di realtà come Katatonia e The Gathering.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login