Henry Rollins: si scusa per i commenti sulla morte di Robin Williams

L’icona del punk rock, Henry Rollins, che su L.A. Weekly aveva recentemente scritto di non essere dispiaciuto della morte di Robin Williams e di non provare pena per le persone che si tolgono la vita (l’articolo) ora si è scusato pubblicamente per le sue critiche.

Il cantante ha detto:

Nelle ultime ore mi sono arrivate lettere di persone arrabbiate da tutto il mondo; l’articolo sul suicidio che ho scritto su L.A. Weekly ha causato un sacco di dolore.
Non volevo fare del male a nessuno con le mie parole ma ho fatto del male a molti e ne sono mortificato, non era mia intenzione.
Io ho convissuto con la depressione, alcuni giorni sono devastanti e sapendo quello che ho passato avrei dovuto riflettere prima di scrivere quelle cose, ma mi arrabbio così tanto quando scopro che qualcuno si suicida! Non mi arrabbio con loro ma con ciò che li conduce a compiere tale gesto. Ad ogni modo sono profondamente dispiaciuto se quello che ho detto ha causato dolore, non era mia intenzione ma l’ho fatto. Grazie per la vostra attenzione.

henryrollins

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login