Hellripper: il nuovo album “Warlocks Grim & Withered Hags” in uscita a febbraio, un brano on line

Comunicato stampa:

Dopo aver pubblicato il magistrale “The Affair of the Poisons” nel 2020, James McBain e il suo elettrizzante blackened thrash hanno portato gli Hellripper alla ribalta della scena metal Britannica. La band torna ora con “Warlocks Grim & Withered Hags” – il terzo album in studio in uscita il 17 febbraio sempre per Peaceville Records/Audioglobe.

Warlocks Grim & Withered Hags‘ stabilisce una nuova soglia di eccellenza e alza ulteriormente l’asticella rispetto a ‘The Affair of the Poisons‘, con un’opera che si colloca all’incrocio tra il sound per cui Hellripper è diventato noto e un vortice di influenze diverse finora ancora da esplorare, dando vita al lavoro più personale e diversificato di James McBain fino ad oggi. Con un’estensione dei brani notevolmente ampliata, che incorpora inni blackened più epici e melodici accanto all’attacco metal ad alta velocità e agli assoli roboanti.

Ispirato dai paesaggi e dalle leggende delle Highlands scozzesi, McBain esplora il lato più oscuro della storia e del folklore scozzese – il titolo stesso è tratto da un verso della poesia di Robert Burns, “Address to the Deil” – e include riferimenti alla cultura dei clan (compreso il suo) in tutto l’album.  

È da oggi disponibile il primo singolo con relativo lyric video, creato da Matthew Vickerstaff, per il brano “The Nuckelavee“. McBain commenta:

Ho voluto che “The Nuckelavee” fosse il primo brano pubblicato perché non solo è l’apertura dell’album, ma è anche la canzone che penso rappresenti meglio il suono e l’atmosfera generale del disco. È speed metal nella sua essenza, ma con qualche tocco di novità. Il testo di “The Nuckelavee” si basa sul racconto orcadiano della creatura omonima, un demone grottesco e senza pelle simile a un cavallo che porta la peste e la morte ovunque viaggi”.

Come sempre, il processo di scrittura e registrazione è stato portato avanti dallo stesso James McBain, con alcuni ospiti che hanno offerto il loro contributo sotto forma di voci e parti strumentali aggiuntive. Le registrazioni si sono svolte tra marzo 2021 e giugno 2022 e l’album è stato mixato da McBain e masterizzato da Damian Herring presso i Subterranean Watchtower Studios.

L’artwork, adeguatamente sinistro e minaccioso, è stato realizzato da Adam Burke/Nightjar Illustration.

Warlocks Grim & Withered Hags” uscirà in CD, LP, LP in vinile colorato verde in edizione limitata sul sito della band, LP in vinile color oro in edizione limitata, cassetta e in digitale ed è disponibile per il pre-ordine QUI

Di seguito la tracklist e l’artwork di copertina:

1. The Nuckelavee [05:47]

2. I, the Deceiver [04:57]

3. Warlocks Grim & Withered Hags [07:15]

4. Goat Vomit Nightmare [03:15]

5. The Cursed Carrion Crown [05:48]

6. The Hissing Marshes [03:50]

7. Poison Womb (The Curse of the Witch) [03:42]

8. Mester Stoor Worm [08:33]

eva.cociani

view all posts

Amo la musica a 360 gradi, non mi piace avere etichette addosso, le trovo limitanti e antiquate, prediligo lo street, il glam e anche il goth, ma non disdegno nulla basta che provochi emozioni. Ossessionata dalle serie tv, dalla fotografia, dai viaggi e dai live show mi identifico con il motto: “Live the life to the fullest”.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login