Hard: le novità di Sergeant Steel, Rusted, Greenleaf

Sergeant Steel: guarda il video di “Hot Widow”

Gli austriaci Sergeant Steel hanno per tornare con il nuovo album “Riders Of The Worm“, dal quale hanno estratto la nuova “Hot Widow”. Il nuovo album sarà rilasciato il prossimo il prossimo 27 novembre tramite la label della band Boyz Tyme Records. L’album è stato mixato e masterizzato da Michael Wagener (Metallica, Ozzy Osbourne, Skid Row ed altri ancora) a Nashville.

 

Rusted: video tributo alle vittime del terrorismo

I glam rockers canadesi, Rusted, hanno pubblicato il video ufficiale di “Imagine”, cover di John Lennon, come tributo alle vittime del terrorismo di tutto il mondo ed in risposta ai fatti di Parigi.

Di seguito il video di “Imagine”:

 

Greenleaf: artwork e tracklist del nuovo album

Il 26 Febbraio 2016, i Greenleaf, rilasceranno per la Napalm Records il loro nuovo album dal titolo “Rise Above The Meadow”; disco del quale oggi sono stati svelati alcuni dettagli.

Di seguito artwork e tracklist di “Rise Above The Meadow”:

Greenleaf - Rise Above The Meadow“A Million Fireflies”
“Funeral Pyre”
“Howl”
“Golden Throne”
“Carry Out The Ribbons”
“Levitate And Bow (Pt. 1 & 2)”
“You´re Gonna Be My Ruin”
“Tyrants Tongue”
“Pilgrims”
“High And Low” (bonus track)

Saverio Spadavecchia

view all posts

Capellone pentito (dicono tutti così) e giornalista in perenne bilico tra bilanci dissestati, musicisti megalomani e ruck da pulire con una certa urgenza. Nei ritagli di tempo “untore” black-metal @ Radio Sverso. Fanatico del 3-4-3 e vincitore di 27 Champions League con la Maceratese, Dovahkiin certificato e temibile pirata insieme a Guybrush Threepwood. Lode e gloria all’Ipnorospo.

Luca Balloriani

view all posts

Old School metaller, amante della birra, della birra e della b… della musica! Nato con il thrash ed evoluto (o regredito) al technical death e black; a rigor di logica, da anziano, mi ritroverò ad ascoltare il motopicco in cantiere. La mia vita si districa tra musica, informatica e fotografia/video editing a tempo perso.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login