Geoff Tate: a settembre il nuovo album, “Resurrection”, con gli Operation: Mindcrime

Geoff Tate, insieme alla sua nuova band, gli Operation: Mindcrime, pubblicherà il suo nuovo album, intitolato “Resurrection“, il prossimo 23 settembre per Frontiers Music Srl. Il nuovo album sarà la seconda parte della trilogia in musica preparata da Tate e sarà quindi una continuazione della storia iniziata con “The Key“, come ha spiegato proprio lo stesso Tate:

L’album conrinua la storia iniziata con il primo album, “The Key” con l’esperienza di premorte vissuta dal personaggio principale, conosciuto come “H” e continua con il suo decifrare il codice della crittografia perduta. Con “The Key” in suo possesso, “H” ha tutto quello che gli occorre per dare vita al suo principio chiamato “La nuova realtà”. Non vedo l’ora che glii ascoltatori possano avere sottomano “Resurrection”, perchè penso che dia risposta a una serie di domande che avevamo posto nel primo album, “The Key”. Musicalmente, l’album contiene parte del materiale più particolare che io abbia mai scritto.

E’ stata resa nota anche la tracklist dell’album:
1. Resurrection
02. When All Falls Away
03. A Moment In Time
04. Through the Noize
05. Left For Dead
06. Miles Away
07. Healing My Wounds
08. The Fight
09. Taking On The World (feat. Tim “Ripper” Owens and Blaze Bayley)
10. Invincible
11. A Smear Campaign
12. Which Side You’re On
13. Into The Hands Of The World
14. Live From My Machine

Nutrita, infine, la schiera dei musicisti che hanno suonato su “Resurrection”:
* Geoff Tate – voce, tastiere, sassofono
* Kelly Gray – chitarra, basso, voce
* Scott Moughton – chitarra, tastiere,
* Randy Gane – tastiere
* David Ellefson (MEGADETH) – basso
* John Moyer (DISTURBED) – basso
* Simon Wright (AC/DC, DIO) – batteria
* Scott Mercado – batteria
* Brian Tichy (WHITESNAKE) – batteria
* Tim “Ripper” Owens (JUDAS PRIEST, ICED EARTH) – voce
* Blaze Bayley (IRON MAIDEN, WOLFSBANE) – voce
* Mark Daily – voce
* Nick Greatrex – chitarra

Questo, infine, l’artwork di copertina.

operation mindcrime resurrection

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login