Gene Simmons: “Lemmy era come un marshmallow, tenero dentro”

Gene Simmons, bassista e leader dei Kiss, ha ricordato lo scomparso Lemmy in una recente apparizione all’Ozzy’s Boneyard di SiriusXM del 29 dicembre. Simmons ha speso diverse parole su Lemmy descrivendolo in modo diverso da quello che la sua immagine da duro poteva trasmettere. Queste le sue parole:

“Quel ragazzo che conoscevo […] potrebbe essere stato una persona diversa da quella che i fan pensavano di conoscere. Pensi a Lemmy come un ver duro, che non la manda a dire a nessuno.. .Tutto vero. Ma fidatevi di me, che l’ho conosciuto per decenni, è sempre stato un marshmallow, tenero dentro, sempre disponibile a dare una mano a tutti. Trattava i fan nel miglior modo possibile. Questo super duro teneva tantissimo ai fan e non mancava mai di aiutare le nuove band. Non ha mai detto nulla di cattivo solo per attirare la stampa. Se non gli piacevi, te lo avrebbe detto in faccia, non dietro le spalle. Un gentleman con un cuore gentile, vestito con un’armatura, come succedeva la maggior parte delle notti. Era una persona speciale e si merita molti più complimenti di quelli che ha ricevuto”.

Lemmy Gene Simmons

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login