Furor Gallico: due nuovi concerti a Bologna e Roma in ottobre

Comunicato Bagana:

Si aggiungono due nuovi e ultimi appuntamenti per i Furor Gallico, una delle realtà folk metal più interessanti di tutta la penisola, che chiuderanno il tour che li ha visti dal vivo per tutta la stagione estiva. I due concerti saranno il prossimo venerdì 28 ottobre Roma presso Traffic sabato 29 a Bologna presso Alchemica Club. Le prevendite per Bologna sono disponibili sui circuiti ufficiali TicketOne e Mailticket.

Dusk Of The Ages è l’ultimo progetto discografico dei Furor Gallico pubblicato lo scorso gennaio 2019 da Scarlet Records, che vanta un’ampia gamma di collaborazioni di rilievo, tra le quali la produzione di Ralph Salati (Destrage), il mix di Tommy Vetterli (Eluveitie, Coroner, Kreator) e il mastering di Jens Bogren (Opeth, Amon Amarth, Dimmu Borgir). Il disco è arricchito dalla copertina di Kris Verwimp (Arch Enemy, Marduk, Vital Remains).

Diversi i singoli estratti dal nuovo lavoro: il lyric video The Phoenix https://youtu.be/OqpabvlRXZg, la clip ufficiale Waterstrings  https://youtu.be/2mLMVbQ3Pc8 e Canto d’Inverno, uscito dopo la pubblicazione dell’album, che ha superato 4 milioni di visualizzazioni su YouTube.

I Furor Gallico nascono nel 2007 con l’obiettivo di fondere riff e vocalità metal con la musica tradizionale celtica, irlandese e bretone. Dopo oltre 300 esibizioni dal vivo in Italia e all’estero, la formazione si è affermata tra le band folk metal più note del paese, consolidando la propria fan base in continua crescita e ricevendo enormi consensi anche in Francia, Germania, Svizzera e non solo.

www.furorgallico.it
www.facebook.com/FurorGallicoOfficial

FUROR GALLICO

Venerdì 28 ottobre 2022 – Traffic – Roma
Biglietto € 10

Sabato 29 ottobre 2022 – Alchemica Club – Bologna
Biglietti € 12 + ddp su TicketOne e Mailticket / € 15 in cassa la sera del concerto

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login