Decapitated: chiedono l’aiuto dei fan per una battaglia legale contro la Earache Records

La death metal band polacca, Decapitated, ha firmato nel 1999 un contratto con la Earache Records che li vincolava per l’uscita di 4 album; la band ha poi lasciato la label nel 2006 adempiendo alle clausole ma non ricevendo le royalties dichiarate.
Ora i Decapitated stanno preparando l’azione legale contro l’etichetta britannica e hanno creato una nuova gamma di merce chiedendo ai fan di acquistarla per aiutare a raccogliere fondi per la battaglia legale.

Queste le parole del chitarrista Waclaw ‘Vogg’ Kiettyka:

“Abbiamo soddisfatto tutti i requisiti sul contratto; abbiamo registrato quattro album, come promesso; tuttavia, loro non hanno pagato un centesimo di royalties da quando è terminata il contratto 10 anni fa.
Per questo motivo, abbiamo deciso di iniziare un’azione legale contro l’etichetta.
Al fine di raccogliere i fondi per i procedimenti legali, gli avvocati e così via, abbiamo messo in vendita una gamma di t-shirt in edizione limitata.”

Decapitated

Luca Balloriani

view all posts

Old School metaller, amante della birra, della birra e della b… della musica! Nato con il thrash ed evoluto (o regredito) al technical death e black; a rigor di logica, da anziano, mi ritroverò ad ascoltare il motopicco in cantiere. La mia vita si districa tra musica, informatica e fotografia/video editing a tempo perso.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login