Decapitated: arrestati per stupro di gruppo negli USA

Alcuni giorni fa, i Decapitated sono stati arrestati con l’accusa di aver rapito una donna al termine del loro concerto di Spokane, Washington, lo scorso 31 Agosto.

Secondo quanto riportato dal The Spokesman-Review, però, la band sarebbe ora in stato di arresto con l’accusa di un crimine ancora più odioso e sconvolgente, quella di stupro di gruppo.
Secondo quanto riportato dalla presunta vittima, la donna e una sua amica sarebbero salite volontariamente sul tour bus dei Decapitated, ma una volta a bordo le attenzioni dei membri della band si sarebbero fatte sempre più insistenti, fino alla violenza di gruppo consumatasi nel bagno del bus.

La donna sarebbe stata poi condotta in ospedale, dove i primi esami medici hanno rivelato la presenza di abrasioni sulle braccia e le nocche, compatibili con una forte presa.
Interrogati dalla polizia, i membri della band avrebbero fornito differenti versioni dell’accaduto: il chitarrista Waclaw Kieltyka ha dichiarato di aver visto il cantante Rafal Piotrowski e il bassista Hubert Wiecek avere rapporti sessuali con la donna nel bagno del tour bus; lo stesso Piotrowski avrebbe ammesso la presenza di un party sul tour bus, ma si sarebbe rifiutato di aggiungere altro, se non in presenza di un traduttore e di un avvocato.
Wiecek, invece, ha confermato la presenza delle donne sul bus, ma ha riferito di essere rimasto seduto sul divano e di non ricordare nulla dell’accaduto.

Infine, mentre Kieltyka ha acconsentito al prelievo di campioni di DNA, la richiesta sarebbe stata rifiutata da Piotrowski e Wiecek.

Ci auguriamo che la polizia statunitense possa fare al più presto chiarezza su questa brutta vicenda.

Ilaria Marra

view all posts

Braccia rubate alla coltivazione di olivi nel Salento, si è trasferita nella terra delle nebbie pavesi per dedicarsi al project management. Quando non istruisce gli ignari colleghi sulle gioie del metal e dei concerti, ama viaggiare, girare per i pub, leggere roba sui vichinghi e fare lunghe chiacchierate con la sua gatta Shin.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login