Danko Jones: due date in Italia

Riceviamo e pubblichiamo:

Dopo la memorabile esibizione di dicembre 2012, per uno show di due ore da tutto esaurito al Bloom di Mezzago, torna Danko Jones per presentare il nuovo lavoro discografico “Rock And Roll Is Black And Blue” in due imperdibili appuntamenti: il 10 maggio al Factory di Milano, con il supporto dei Riverboat Gamblers, e il giorno successivo, 11 maggio al Maximum Festival di San Alberto di Zero Branco (TV).

DANKO JONES + Riverboat Gamblers
10.05.13 | Factory, Milano
Ingresso 20 € + ddp
Biglietti in vendita su www.hubmusicfactory.com e prevendite disponibili all’interno dei circuiti di vendita Bookingshow, Vivaticket e Ticketone.
Per coloro che avessero gia acquistato il biglietto in prevendita per il concerto dei Riverboat Gamblers, contattare l’indirizzo info@hubmusicfactory.com per maggiori informazioni circa il rimborso o cambio del biglietto.

DANKO JONES
11.05.13 | Maximum Festival, San Alberto di Zero Branco (TV)
Ingresso 15 €
Maggiori informazioni su www.maximumfestival.com

It’s all about rock’n’roll – non serve molto altro per descrivere quello che Danko e stato negli ultimi 16 anni, modello di esempio eretto a testimonianza di tutto il duro lavoro necessario ad onorare l’eredita che lo stile di vita rock’n’roll richiede: vita on the road, notti insonni, relazioni a distanza, litri di sangue e sudore versati (ma mai lacrime, quelle non sono rock!). I dettagli, anche i piu cruenti, sono stati di recente pubblicati in un DVD “Bring The Mountain” e in un libro di prossima uscita “Too Much Trouble: A Very Oral History of Danko Jones”.

Ma questo non basta a descrivere quello che sono i Danko Jones: un marchio unico di rock’n’roll che attinge in parti uguali da un’infinita di generi che spaziano dal blues al garage anni ’60, dall’hard rock anni ’70 all’hardcore degli ’80 fino all’indie rock e metal scandinavo degli anni ’90. Senza mai essere definito da uno di questi generi, ma integrato da tutti questi insieme, l’esperienza musicale che questa band offre puo essere completata solo con la partecipazione ad uno dei suoi show, dove la carica e l’energia vengono sprigionati in incredibili spettacoli live.

Nel corso di sei album, Danko e riuscito, partendo da tutti questi rudimenti e arrivando a costruire una precisa identita sonora e un’attitudine unica che lo elegge a leggenda del rock! Ma quello che si sente su “Rock And Roll Is Black And Blue”, l’ultimo album della band, sono 12 tra le tracce piu audaci, aggressive e muscolose che siano mai state scritte. Per la prima volta trovano spazio temi come la politica o la religione, anche se in sostanza i riferimenti servono a ribadire che a Danko non interessa nulla di questi argomenti. Oltre al suo fidato compagno John Calabrese al basso, si unisce nel 2012 il nuovo batterista Atom Willard, gia membro di Rocket From the Crypt, Offspring e Angels & Airwaves, che porta cosi la sezione ritmica al groove adatto per accompagnare Danko Jones. La band suona ora piu pura che mai, con oltre 16 anni di carriera alle spalle, partendo dalla stagnante scena indie rock di Toronto, e riuscita a farsi strada nel mondo del rock’n’roll ruotando intorno alla carismatica figura di Danko, che, senza minimamente sfigurare, e riuscito a condividere palchi, strade e scene insieme ad artisti del calibro di Axl Rose, Lemmy Kilmister e Mike Watt! I suoi live sono adrenalina pura, unita ad una presenza scenica e un’influenza impossibili da dimenticare. Chitarra, basso e batteria: tre semplici ed essenziali elementi in grado di sfornare riff e chorus furiosi che definiscono la vera essenza dei Danko Jones, l’essenza del rock! E le occasioni per poter vivere sulla propria pelle uno spettacolo di Danko saranno ben due il prossimo maggio, per due concerti ai quali assistere e obbligatorio:

promo@hubmusicfactory.com
Tel. +39.0258118803
Fax + 39.0258118803
Via Cevedale, 7/B | 20158 Milano | Italy
www.hubmusicfactory.com
www.rockinidrho.com

Danko Jonesnko Jone

tommaso.dainese

view all posts

Folgorato in tenera età dall'artwork di "Painkiller", non si è più ripreso. Un caso irrecuperabile. Indeciso se voler rivivere i leopardi anni '80 sul Sunset o se tornare indietro nel tempo ai primi anni '90 norvegesi e andare a bere un Amaro Lucano con Dead e Euronymous. Quali siano i suoi gusti musicali non è ben chiaro a nessuno, neppure a lui. Dirige la truppa di Metallus.it verso l'inevitabile gloria.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login