Budgie: è morto il cantante e bassista Burke Shelley

All’età di 71 anni è mancato Burke Shelley, bassista e voce solista della storica hard rock band gallese Budgie, di cui è sempre stato il leader. Il decesso è avvenuto nell’ospedale di Cardiff durante il sonno, nella notte del 10 gennaio. La notizia è stata data dalla figlia Ela, tramite la pagina facebook dedicata alla band. Shelley aveva interrotto le sue attività una dozzina d’anni orsono a causa di un aneurisma aortico che gli aveva limitato la capacità di cantare.

Molti musicisti, fra i quali anche Lars Ulrich, hanno ricordato Shelley. I Metallica infatti hanno pubblicato negli anni passati due cover dei Budgie: “Crash Course In Brain Surgery” è pubblicata in “Garage Days Re-Revisited”, mentre  “Breadfan” è stata il lato B del singolo di “Harvester Of Sorrow”.

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login