Arthemis: i dettagli del nuovo album, “Blood-Fury-Domination”, primo video online

Comunicato Scarlet Records:

Gli Arthemis hanno pubblicato il video di “Undead“, primo singolo tratto dall’atteso nuovo album “Blood-Fury-Domination“, in uscita il prossimo 7 aprile su Scarlet Records.

Di seguito la tracklist di “Blood-Fury-Domination”:

01. Undead
02. Black Sun
03. Blood Red Sky
04. Blistering Eyes
05. If I Fall
06. Warcry
07. Into The Arena
08. Dark Fire
09. Firetribe
10. Inner-Fury Unleashed
11. Rituals

Gli Arthemis sono una delle Metal band più attive e apprezzate in Europa, una band che ha fatto dei propri incendiari live show una bandiera (incluse prestigiose partecipazioni ad eventi di primo piano come Download Festival, Hellfest Open Air, Wacken Open Air, Bloodstock Open Air, Gods Of Metal, Hard Rock Hell, Hammerfest e molti altri) ma che anche su disco (sette quelli pubblicati finora, più il live “Live From Hell – Live In The UK“) ha sempre messo in mostra la propria passione per le sonorità Metal più potenti e viscerali, di cui i Nostri sono veri e propri maestri.
Con “Blood-Fury-Domination” la band si ripresenta al top della forma: una produzione enorme che esalta al meglio una serie di canzoni capaci di rigenerare lo spirito, un muro del suono di proporzioni bibliche impreziosito da cori che non ci si riesce a togliere dalla testa, per un mix perfetto di sonorità classiche e moderne, che vi risuoneranno nella testa in eterno! ‘Blood-Fury-Domination’ è stato mixato da Simone Mularoni (DGM) presso i Domination Studio di San Marino e masterizzato ai Rogue Studio di Londra.

img src=”http://www.metallus.it/wp-content/uploads/2015/12/c20-Arthemis-11-Dicembre-2015-Parma-Campus-Industry-Matteo-Donzelli-480×321.jpg” alt=”” width=”480″ height=”321″ class=”alignnone size-large wp-image-159372″ />

anna.minguzzi

view all posts

Va molto fiera del fatto di essere mancina e di essere nata a San Giovanni in Persiceto, paese della provincia bolognese. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi più smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va a teatro, canta in due cori, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Ci tiene a ribadire che adora i Dream Theater, che ha visto dal vivo almeno venti volte, e se non assiste ad almeno un concerto ogni settimana va in crisi di astinenza.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login