Alan Parsons: tre date a luglio

Riceviamo e pubblichiamo:

Passato alla storia come l’ingegnere del suono del bestseller floydiano “The Dark Side Of The Moon“, prima della sua partecipazione alle produzioni di “Abbey Road” e “Let it Be“, Alan Parsons ha segnato la storia della musica europea dell’ultimo ventennio e torna dopo diversi anni in Italia, per regalarci l’opportunità di riascoltare tutti i suoi più grandi successi.
Farà tappa proprio a luglio nelle più grandi città italiane, con “The Greatest Hits Tour”, un concerto straordinario nel quale ripropone tutti i suoi grandi successi dagli gli storici “Time“, “Eye in the Sky” e “Psychobabble”, a quelli più recenti, nel suo ultimo album “A Valid Path” uscito nel 2004. Brani esemplari di un progetto intramontabile che è stato in grado di unire arrangiamenti classici alla tecnologia musicale più aggressiva ed avanzata, in un unico e inconfondibile marchio di fabbrica.
Per realizzare questa moderna alchimia dal vivo, Alan Parsons è accompagnato sul palco da un’affiatatissima band, con Pj Olsson alla voce, Alastair Greene alla chitarra, Todd Cooper al sax, Guy Erez al basso, Manny Focarazzo alle tastiere e Danny Thompson alla batteria.

Alan Parsons Live ProjectGreatest Hits Tour 2013

Ven 19 Lug GRUGLIASCO/TORINO Gruvillage
Sab 20 Lug VILLAFRANCA/VERONA Castello Scaligero
Mar 23 Lug ROMA Foro Italico

Info: www.blueskypromotion.itwww.alanparsonsmusic.com

Alan ParsonsAlan Parsons

selene.farci

view all posts

La mistress del team news di Metallus.it. Ogni virgola fuori posto è una frustata ai poveri redattori che ormai implorano pietà. Dalla Sardegna con furore, ma al posto del tunz tunz del Billionarie il suo pensiero fisso è la Love Machine di Blackie Lawless. Si divide tra la macchina fotografica, matrimoni e metallo colante.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Login