Gehenna – Recensione: Murder

‘Murder’ puzza parzialmente di occasione mancata. Alcune derive di pezzi come la title track accennano una concezione di death metal personale in quanto a scelte musicali e di produzione, soffocando i vocals nel mix e ottenendo un effetto monolitico piuttosto efficace. Il patrimonio accumulato viene però parzialmente disperso in alcuni passaggi eccessivamente legati al retaggio black metal del gruppo, che perde qualcosa in personalità pur non allentando minimamente la morsa di aggressione. Un disco largamente sufficiente, insomma, ma che dà l’impressione di poter essere soprattutto un punto di partenza per esplorazioni più originali della materia death-black. A presto, mi auguro.

Voto recensore
6
Etichetta: Moonfog/Audioglobe

Anno: 2000

Tracklist: Murder / Worthy Exit / Devoult Dementia / The Crucified One / Perfect Hate / To The Grave / Trail Of Blood / Master Satan / The Dead

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi