Metallus.it

Mötley Crüe: problemi durante il Final Show, Tommy Lee rimane a testa in giù e chiede aiuto

Si è tenuto il 31 dicembre allo Staples Center di Los Angeles, in California, l’ultimo concerto dei Mötley Crüe. Durante lo spettacolo, l’effetto scenografico chiamato “The Crüecifly” – che consiste nella batteria imbullonata in una piattaforma che si muove in una pista simile alle montagne russe arrivando fino a quasi al soffitto dell’arena e facendo girare il batterista per 360° – ha avuto un malfunzionamento: Tommy Lee è rimasto sospeso a testa in giù a metà della sua performance. I membri della crew hanno tentato di riparare la struttura ma Lee ha detto:

Sembra che le montagne russe si siano rotte. Beh, fanculo le montagne russe! Forza ragazzi, venite ad aiutarmi. Tiratemi giù. Non posso credere che stia succedendo proprio l’ultima notte! Sapevo che qualcosa sarebbe andata storta!

Lee è sceso dalle montagne russe, il kit è stato riparato senza Tommy, permettendo al batterista di terminare il concerto.

Di seguito qualche video:

Exit mobile version