Mike Portnoy: “Non mi considero un gran batterista”

E’ interessante il punto di vista espresso da Mike Portnoy su se stesso e sulle sue capacità di batterista nel corso di una recente conversazione con l’inviato di un sito spagnolo. L’occasione è stata una domanda su come Portnoy viva il fatto di essere nominato spesso come “miglior batterista” dalla stampa cartacea e web di settore:

Tutti i premi, secondo me, sono molto lusinghieri, ma anche intimidatori, perchè fanno in modo che ci siano molte aspettative su di me. Io non mi considero un gran batterista. Mi considero soltanto un amante della musica molto, molto appassionato, e la batteria è solamente lo strumento che suono. Ma ogni volta che vinco uno di questi premi, sono contento, ma mi sento anche come se dovessi dire: “No! No!” Non voglio che la gente pensi che sono un batterista così bravo, perchè io mi sento solo un ragazzino che suona la batteria e a cui piace la musica. Non mi piace neanche suonare gli assoli dal vivo; non mi interessa davvero.

Mike Portnoy

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi