Metallus.it

AAVV – Recensione: Metalmania 2007 (Dvd + Cd)

Come consueto la Metal Mind pubblica questo Dvd antologico riguardante il Metalmania Festival che si svolge ormai da qualche anno in terra polacca. Non sappiamo quanto una compilation con queste caratteristiche possa interessare dalle nostre parti, ma di sicuro la qualità del lavoro svolto è sempre da manuale. Non ci sono infatti carenze di alcun tipo dal punto di vista delle riprese e della nitidezza dell’audio, l’unica pecca arriva dalla quantità ridotta del materiale suddiviso per ogni band, soprattutto ci pare troppo poco un solo brano a rappresentare i Paradise Lost. Proporzione ingiustificabile rispetto ai 3 dei folk-metallers Korpiklaani che, divertimento a parte, mostrano dei limiti tecnici piuttosto imbarazzanti. Il meglio dal punto di vista delle esibizioni arriva invece da Zyklon, Destruction e Testament: vere macchine da guerra in completo stato di efficienza. Molto scadenti sono invece i Crystal Abyss, la cui presenza sul main stage ci appare incomprensibile e non riescono ad entusiasmarci nemmeno i Sepultura in chiave troppo hardcore e gli Entombed alle prese con chitarre troppo zanzarose. Mentre il premio “Ma non si può inquadrarla un po’ di più?” viene aggiudicato all’unanimità alla magnetica co-singer dei Darzamat, decisamente troppo poco considerata dalla regia. Il cd allegato contiene invece la registrazione delle band esibitesi nello stage marginale che sicuramente potrà far piacere avere a chi era in loco, ma che dal nostro punto di vista risulta piuttosto inutile.

Exit mobile version