Metalitalia Festival 2024: confermati Warlord, Destruction e altri

Comunicato MC2 Live:

Metalitalia.com in collaborazione con MC² Live, Cerberus Booking e Live Club annuncia nuove band per la prossima edizione del Metalitalia Festival, in programma per Sabato 14 e Domenica 15 settembre 2024, come di consueto al Live Music Club di Trezzo sull’Adda (MI).

WARLORD, DESTRUCTION, CRIPPLE BASTARDS e NIGHT DEMON si aggiungono ai già annunciati headliner OVERKILL e DEATH SS, oltre a CIRITH UNGOL e MORBID SAINT. Molti altri gruppi, show esclusivi, meet & greet gratuiti con tutti gli artisti, metal market, i dettagli della tattoo convention Metalitalia Ink e altre sorprese verranno annunciati nelle prossime settimane.
Di seguito dettagli, prezzi dei biglietti e informazioni approfondite sull’evento.

Dettagli

METALITALIA FESTIVAL 2024
DAY 1 – Sabato 14 settembre 2024

OVERKILL

DESTRUCTION

MORBID SAINT

CRIPPLE BASTARDS

And many more…

DAY 2 – Domenica 15 settembre 2024

DEATH SS – special show

CIRITH UNGOL – farewell show

WARLORD – In memory of William J. Tsamis

NIGHT DEMON

And many more…


Biglietti
Prezzo giornata Singola in prevendita 49€ + d.p. – alla cassa 60€
Prezzo abbonamento 2 giorni in prevendita 79€ + d.p. – alla cassa 90€
Acquista qui: www.metalitalia-festival.com/biglietti

Ulteriori informazioni su band ed evento a cura degli organizzatori.
A fianco degli headliner OVERKILL e della chicca MORBID SAINT, con grande piacere annunciamo il ritorno sul palco del Metalitalia Festival degli irriducibili DESTRUCTION! Come molti di voi sapranno, la thrash metal band tedesca guidata da Schmier con la nuova formazione a quattro elementi, sta vivendo una seconda giovinezza, essendo nelle condizioni di presentare tutti i classici della loro vastissima discografia con un affiatamento e una potenza raramente visti in precedenza. Tra le conferme per il primo giorno, siamo poi felicissimi di annoverare i CRIPPLE BASTARDS, autentica leggenda del panorama estremo nostrano, nonché una delle band grindcore più influenti di sempre. Già protagonisti del warm-up show dell’edizione 2018, Giulio e compagni tornano tra noi per offrirci quella che sarà sicuramente una delle performance più brutali della giornata.

La seconda giornata del festival sta già facendo molto parlare di sé per la presenza degli headliner DEATH SS – chiamati a un doppio impegno esclusivo, con un set diviso tra concerto best of ed esecuzione integrale del debut album “In DEATH of Steve Sylvester”, con tanto di formazione dell’epoca – e dei CIRITH UNGOL al loro tour d’addio.

A seguire, siamo veramente entusiasti di ufficializzare la conferma dei WARLORD, un’altra leggendaria realtà epic metal made in USA. Da poco fuori con il nuovo album “Free Spirit Soar”, il gruppo oggi capitanato da Mark Zonder renderà omaggio al compianto leader William J. Tsamis, scomparso tre anni fa, con uno show di lunga durata che passerà in rassegna tutti i vecchi classici della sua gloriosa discografia.

Sempre sulla giornata di domenica diamo il benvenuto agli americani NIGHT DEMON, una delle più intraprendenti ed esperte nuove leve del panorama epic/classic heavy metal contemporaneo. Il gruppo promuoverà la sua recente fatica “Outsider”, ma senz’altro non mancheranno estratti dal repertorio precedente.

Info:

METALITALIA FESTIVAL

www.metalitalia-festival.com – www.facebook.com/Metalitalia.comFestival

SUPPORTED BY:

EMP Mailorder – www.emp-online.it

Artwork a cura di Clod The Ripper

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi