Metal Park 2024: aggiunti Tygers Of Pan Tang e Mortuary Drape, il bill completo

Comunicato MC2 Live:

Si terrà sabato 6 e domenica 7 luglio 2024 presso la splendida cornice del parco di Villa Ca’ Cornaro a Romano D’Ezzelino (VI) la prima edizione di Metal Park, nuovo festival dedicato alla musica hard rock ed heavy metal e nato dalla collaborazione di AMA Music Festival e Metalitalia.com.

Si completa oggi ufficialmente il cartellone con le conferme degli iconici alfieri della new wave of British heavy metal TYGERS OF PAN TANG (su sabato 6 luglio) e della leggendaria black metal band italiana MORTUARY DRAPE (su domenica 7 luglio).

È possibile acquistare su Ticketone, Ticketmaster, Ticket Sms e Mailticket abbonamenti e ingressi singoli per ciascuna giornata, oltre all’ingresso al camping e ai parcheggi limitrofi. Per maggiori informazioni visitate il sito ufficiale della manifestazione.

Radiofreccia è la radio ufficiale di Metal Park.

METAL PARK – Villa Ca’ Cornaro, Romano D’Ezzelino (VI)

Sabato 6 luglio 2024
BRUCE DICKINSON
THE DARKNESS
STRATOVARIUS
MICHAEL MONROE
RICHIE KOTZEN
RHAPSODY OF FIRE
TYGERS OF PAN TANG
MOONLIGHT HAZE

Domenica 7 luglio 2024
EMPEROR
CAVALERA (full SEPULTURA set)
KERRY KING
DARK TRANQUILLITY
MOONSPELL
FLESHGOD APOCALYPSE
MORTUARY DRAPE
SLUG GORE

BIGLIETTI:
https://metal-park.it/biglietti/
Ingresso giornata singola: 70€ + d.p.
Abbonamento 6+7 luglio: 100€ + d.p.
Campeggio 2 notti incluso piazzola per 4 persone con tenda o camper e parcheggio auto: 40 €
Parcheggio (1 vettura): 7 €

Informazioni su camping, accesso disabili e minori disponibili sul sito ufficiale del festival

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi