Metal Church: le foto della data di Bologna

Nonostante si tratti di un giovedì sera, l’affluenza di pubblico all’Alchemica di Bologna è quella delle grandi occasioni. Difatti, siamo di fronte all’unica data italiana per questo tour dei Metal Church, che mancavano dal nostro Paese da quattro anni (eravamo al Luppolo In Rock nel 2019). L’occasione è importante anche per vedere all’opera il nuovo cantante, Marc Lopes, che ha dimostrato di essere in pieno all’altezza del suo compito, con una scaletta incentrata sui primi due album della discografia del gruppo. In apertura di serata troviamo tre band di casa nostra. Si inizia con gli Hole In The Frame, il cui stile un po’ più moderno rispetto a quello delle band che seguiranno è forse il più anomalo della serata (intendiamoci, non stiamo denigrando la band, che comunque si è esibita con standard notevoli). Seguono gli Scala Mercalli, che avevamo già visto in azione pochi mesi fa al Luppolo In Rock e che risultano efficaci anche in questo caso, con i loro brani incentrati su temi storici come la storia di Garibaldi e la Grande Guerra. Gli ultimi a esibirsi prima degli headliner sono i Crying Steel, che hanno il vantaggio di giocare in casa e che, nonsotante una formazione rivista in modo significativo negli ultimi anni, portano ancora avanti con fierezza il loro heavy metal alla Judas Priest, forti di brani ormai storici come “Thundergods”, “Raptor” e le più recenti “Defender” e “Shutdown”.

HOLE IN THE FRAME

SCALA MERCALLI

 

 

CRYING STEEL

 

 

METAL CHURCH

 

anna.minguzzi

view all posts

E' mancina e proviene da una famiglia a maggioranza di mancini. Ha scritto le sue prime recensioni a dodici anni durante un interminabile viaggio in treno e da allora non ha quasi mai smesso. Quando non scrive o non fa fotografie legge, va al cinema, canta, va in bicicletta, guarda telefilm, mangia Pringles, beve the e di tanto in tanto dorme. Adora i Dream Theater, anche se a volte ne parla male.

0 Comments Unisciti alla conversazione →


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi