Metallus.it

Machine Head: smentito il ritorno in studio. Se ne parla a febbraio

I Machine Head fanno e disfano come se niente fosse.
Agli inizi di ottobre Flynn e soci avevano annunciato il ritorno negli studi di registrazione grazie anche al contributo della nuova label (Nuclear Blast) che li avrebbe accompagnati nel percorso. Oggi invece si fa un piccolo passo indietro ed è lo stesso frontman a rendere edotti i fans sul reale stato dell’arte della nuova release. In sintesi: i Machine Head non sono ancora entrati in studio!
Ecco il post di Flynn su Facebook:

“Come avrete notato, non ci sono stati aggiornamenti sulle registrazioni dell’album. Semplicemente perché non ci siamo ancora entrati!
Nonostante la stampa abbia detto che siamo entrati in studio ad ottobre, in realtà non siamo mai stati pronti.
Abbiamo cominciato a scrivere a gennaio di quest’anno, ma tra le audizioni per il bassista e l’iniziazione di Jared al nostro sound, siamo tornati a scrivere a settembre, ma avevamo appena quattro canzoni.
Questo è un album molto importante per noi. Con una nuova label, un nuovo membro e dopo il successo di “Locust”, sappiamo che tutti gli occhi sono puntati su di noi.
La nostra etichetta, la Nuclear Blast è d’accordo con noi, dicendoci che non importa se l’album uscirà ad aprile o ad agosto perché dovrà essere un album da ricordare.
Questo ci ha confortati.
Entreremo in studio nella prima settimana di febbraio 2014.
Grazie per la pazienza amici miei”.

Exit mobile version