Machine Head: polemica con gli Avenged Sevenfold

Tra metallari non se le mandano a dire. E così, capita che Robb Flynn, leader dei Machine Head etichetti come “un album di cover” il nuovo degli Avenged Sevenfold “Hail To The King”.
In particolare, Flynn fa riferimento alla track numero 4 della release del gruppo di Huntington Beach “This Means Wars” definendola una copia della (molto) più famosa “Sad But True” by Metallica. Matt Shadows, il tatuato frontman degli A7x, la prende però con filosofia e ringrazia Flynn: “Ci sta facendo un sacco di pubblicità”, ha commentato.
Ma la battaglia tra “copioni” non finisce qui.
Giusto per mettere altra carne a cuocere, il sito Blabbermouth.net su Facebook ha postato una foto in cui vengono messi a confronto il set per il palco nei concerti degli Avenged Sevenfold e lo storico logo dei Machine Head, come a voler insinuare una certa somiglianza.
La foto è questa. Voi cosa ne pensate?

avengedmachinelogo_638

2 Comments Unisciti alla conversazione →


  1. jay

    Io penso che l’età dell’asilo l’abbiano passata tutti quanti da un pezzo, sia Flynn che sti cretini di Blabbermouth. A volte trovarsi un hobby è una buona soluzione.

    Reply

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Login with Facebook:
Accedi